Regioni italiane bagnate dal mare: quali sono


Appunto di geografia che indica quali sono le regioni italiane bagnate dal mare e da quale mare: Mar Mediterraneo, Mar Adriatico, Mar Ionio, Tirreno.

Il turismo è un aspetto importante dell'economia italiana che garantisce un lavoro a molte persone: addetti alle agenzie turistiche, personale degli alberghi e dei ristoranti, ecc. L'Italia, con i suoi 7914 km di costa di varia forma e rara bellezza, punta forte sul turismo balneare (ovvero la vacanza che si svolge nelle località di mare), in particolar modo durante la stagione estiva. Nelle vicinanze del mare il cima è solitamente più mite, inoltre il mare è importante anche per la pesca e la navigazione. Quando pensiamo all'aria che respiriamo, ci vengono subito in mente gli alberi, e molti non sono a conoscenza che anche gli oceani producono ossigeno. Nelle acque superficiali raggiunte dalla luce del Sole, vivono migliaia di specie di microrganismi galleggianti che producono il 50% dell'ossigeno del pianeta mediante il processo della fotosintesi clorofilliana (proprio come avviene per le piante terrestri). Per tutte queste ragioni, bisogna ritenersi fortunati a vivere nelle località marine o comunque a poca distanza dal mare, e per questo va protetto.



Quante sono le regioni italiane bagnate dal mare?

L'Italia è composta da 20 regioni di cui 15 sono bagnate dal mare e 5 non hanno sbocco sul mare.



Quali sono le regioni italiane bagnate dal mare?

Le regioni italiane bagnate dal mare sono:
  1. Liguria;
  2. Veneto;
  3. Friuli-Venezia Giulia;
  4. Emilia Romagna;
  5. Toscana;
  6. Marche;
  7. Lazio;
  8. Abruzzo;
  9. Molise;
  10. Campania;
  11. Puglia;
  12. Basilicata;
  13. Calabria;
  14. Sicilia;
  15. Sardegna.



Regioni italiane bagnate dal mare: cartina geografica

Osservando la cartina geografica potrete notare le regioni bagnate dal mare (quelle di colore rosso) e le regioni che non hanno sbocco sul mare (quelle di colore bianco panna). Le altre aree di colore grigio sono i territori che non fanno parte dello stato italiano, ma ad altri paesi europei.


Dalla prevalenza di colore rosso, si evince che la penisola italiana è per gran parte bagnata dal mare, ad eccezione di 4 regioni dell'Italia settentrionale e di una regione dell'Italia centrale. Le 5 regioni che non sono bagnate dal mare sono: Valle d'Aosta, Piemonte, Lombardia, Trentino-Alto Adige e Umbria.



Quali mari bagnano le regioni italiane?
La Liguria è bagnata a sud dal Mar Ligure;

Il Veneto è bagnato a sud-est dal mare Adriatico;

Il Friuli-Venezia Giulia è bagnato a sud dal mare Adriatico;

L'Emilia Romagna è bagnata a est dal Mare Adriatico;

La Toscana è bagnata a ovest dal mar Ligure e dal mar Tirreno;

Le Marche sono bagnate a est dal mar Adriatico;

Il Lazio è bagnato a ovest dal mar Tirreno;

L'Abruzzo è bagnato a est dal mare Adriatico;

Il Molise è bagnato a nord dal mare Adriatico;

La Campania è bagnata a sud-ovest dal mar Tirreno;

La Puglia è bagnata a est e a nord dal mare Adriatico e a nord dal mar Ionio;

La Basilicata è bagnata a sud-ovest dal mar Tirreno a a sud-est dal mar Ionio;

La Calabria è bagnata a sud-ovest dallo stretto di Messina, a est dal mar Ionio, ad ovest dal mar Tirreno;

La Sicilia è bagnata a nord dal Mar Tirreno, a sud-ovest dal mar di Sicilia e a est dal mar Ionio;

La Sardegna è bagnata a est dal Mar Tirreno e a ovest dal mar di Sardegna.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies