Enrico VIII Tudor: riassunto di storia



Enrico VIII è stato il secondo sovrano d'Inghilterra della dinastia dei Tudor e Signore d'Irlanda. Fu il fondatore della Chiesa anglicana, nata a seguito della separazione dalla Chiesa cattolica di Roma, non per ragioni religiose bensì economiche, politiche e personali. Viene ricordato anche per le sue sei moglie, i numerosi tentativi per avere un erede maschio e per essere uno degli uomini più crudeli della storia. Per saperne di più sulla storia dell'Inghilterra vi invitiamo a leggere anche l'articolo dedicato a tutti i sovrani d'Inghilterra del passato fino ad oggi.



Enrico VIII Tudor

In questa pagina trovate il riassunto di Enrico VIII Tudor che comprende una descrizione di questo importante personaggio nella storia inglese, la sua biografia, i suoi matrimoni, il suo rapporto con la religione e la sua ossessione per l'erede maschio.



Riassunto di storia

La dinastia dei Tudor era un casato reale inglese di origine in gran parte gallese che tenne il trono inglese dal 1485 al 1603. Il primo re Tudor fu Enrico VII, il secondo fu suo figlio Enrico VIII.
Enrico VIII nacque il 28 giugno 1491 a Greenwich Palace, vicino a Londra. Enrico era il secondo figlio maschio (terzo includendo la sorella Margherita) di Enrico VII ed Elisabetta di York.

Era visto come un giovane principe promettente grazie alla sua personalità estroversa e alla sua intelligenza. Tradizionalmente il primo erede maschio della famiglia reale è il successore del trono, ma sfortunatamente il primogenito, Arthur, morì inaspettatamente alla giovane età di quindici anni. Questa improvvisa tragedia ha posto Enrico come l'unico erede al trono. Nel 1509, alla morte del padre salì al trono quando aveva solo diciassette anni. Aveva ricevuto un'eccezionale istruzione e parlava altre lingue (latino, spagnolo, francese). Era un grande musicista, ed era anche molto esperto e talentuoso nelle giostre medievali, caccia, tennis e tiro con l'arco. Anche se spesso viene ricordato come un uomo grasso, in realtà era in uno buono stato fisico e lo divenne con l'avanzare degli anni.

Fu nei primi tempi oppositore alle teorie di Martin Lutero, e fu nominato dal papa Leone X "Defensor Fidei", difensore della fede.

Tuttavia, man mano che Enrico cresceva, la storia ha mostrato agli studiosi un radicale cambiamento in questo re un tempo amato. Il re Enrico VIII dimostrò di governare in modo tirannico a causa della sua sete di sangue, potere e un erede maschio a succedergli.

L'obiettivo di Enrico VIII era quello di avere un erede maschio per il suo trono. Questo è stato un percoso lungo e difficile per Enrico.
Enrico VIII si sarebbe dovuto sposare con Caterina d'Aragona con lo scopo futuro di unire Spagna e Inghilterra. Per rendere possibile ciò, però, occorreva ottenere una dispensa dal Papa in quanto lei era rimasta vedova di Arturo (il fratello di Enrico VIII). Così la madre di Caterina, la Regina Isabella di Castiglia, convinse il Papa a concedere una Bolla Papale. Tuttavia Enrico VII perse interesse per l'alleanza con la Spagna e il figlio non si sposò più.

Alla morte del padre, Enrico VIII decise di completare quanto fatto in precedenza e si sposo con Caterina, che divenne la sua prima moglie. Ebbero una figlia che chiamarono Maria (altri figli morirono durante i tentativi).
Enrico voleva che un figlio maschio fosse il prossimo re così, nel 1533, decise di divorziare da Caterina. Nel frattempo iniziò a corteggiare la sorella della sua amante Maria Bolena, Anna Bolena. I divorzi reali non erano inconsueti all'epoca, ma erano difficili da ottenere. Papa Clemente VII, il capo della Chiesa cattolica, rifiutò il divorzio. Enrico fu scomunicato dal Papa, e questo comportò la nascita della Chiesa Anglicana e l'annullamento del contratto di matrimonio tra Enrico e Caterina. Caterina rifiutò inizialmente, ma fu costretta a lasciare la Corte. Enrico divenne capo della nuova Chiesa d'Inghilterra (la Chiesa anglicana): autonoma dall'autorità del papa e sottomessa al potere dei sovrani inglesi. Chiuse conventi e monasteri cattolici e prese i loro soldi e le loro terre. In sostanza, tutto ciò che re Enrico fece fu alterare la legalità della Chiesa, ma non apportò modifiche spirituali rivoluzionarie.

Si sposò rapidamente con Anna Bolena ed ebbe una figlia, Elisabetta I. Il suo matrimonio con Anna Bolena durò 3 anni e divorziarono a causa della presunta infedeltà di lei (ma è probabile che il vero motivo fosse che anche con lei non riusciva ad avere un erede maschio). La regina Anna Bolena venne giustiziata per decapitazione.

Dopo essere stato sposato con Anna, si sposò ancora una volta con Jane Seymour e lei gli diede il suo primo figlio maschio di nome Edoardo VI, ma sfortunatamente Jane morì durante il parto. Dopo la sua morte andò a cercare l'ennesima moglie e si sposò con Anna di Cleves, una principessa tedesca, ma divorziò immediatamente da lei in quanto la trovò poco attraente. Successivamente si sposò con Catherine Howard ma anche lei venne decapitata. L'ultima moglie di Enrico fu Catherine Parr, che rimase con Enrico fino alla sua morte nel 1547.

La corona passò a Edoardo VI (figlio di Jane Seymour) quando ancora non aveva nemmeno 10 anni. Edoardo VI morì giovane e il trono passò a Maria I (figlia di Caterina d'Aragona) e successivamente a Elisabetta I (figlia di Anna Bolena)

Sebbene Enrico sia ricordato come l'uomo dalle sei mogli, ha profondamente cambiato la storia del Regno d'Inghilterra per sempre con la rottura (scisma) della chiesa inglese con quella di Roma. Ha anche contribuito, approvato e pubblicato la prima Bibbia scritta in inglese.
Continua a leggere »

Maria I Tudor: riassunto di storia



Maria I d'Inghilterra (titolo di regina), il cui nome completo è Maria I Tudor (quarta nella dinastia Tudor), e nota anche come Maria la Cattolica (per la sua dedizione alla religione cattolica) e Maria la Sanguinaria (bloody Mary) per aver fatto giustiziare almeno trecento oppositori religiosi tra cui Thomas Cranmer. È la figlia di Enrico VIII e di Caterina d'Aragona.



Maria I Tudor

In questa pagina trovate la descrizione della vita di Maria I Tudor, la sua biografia, le sue azioni e scelte che l'hanno resa popolare (o impopolare).



Riassunto vita

Maria I Tudor era la figlia di Enrico VIII e della sua prima moglie, Caterina d'Aragona.
Maria Tudor, nota anche come "Bloody Mary", era considerata una delle peggiori e terrificanti regine di tutta la storia inglese. Si è distinta per aver ucciso persone innocenti, per la corruzione dell'economia britannica e per l'ossessione del potere.
All'inizio il problema principale di Caterina era riuscire ad avere un bambino sano. La coppia sembrava aver perso le speranze, fino a quando il 18 Febbraio 1516 Caterina d'Aragona diede alla luce una bambina sana che chiamò Maria. Ciò ridiede un po' di speranza ai suoi genitori che volevano riprovare ad avere un figlio, stavolta maschio.
Dal 1516 al 1530 Maria ebbe un'infanzia normale per una principessa. Tuttavia, col passare degli anni, Henry iniziò a diventare davvero disperato per la sua ossessionata voglia di un figlio maschio che potesse un giorno ereditare il suo trono. Così prese la decisione di annullare il matrimonio con Caterina, ma lei rifiutò rapidamente per paura che il divorzio potesse rovinare la vita della figlia Maria.
Nel 1534 Enrico andò oltre le regole di Roma e di fatto si pose a capo supremo della Chiesa d'Inghilterra e fece accadere l'annullamento tra lui e Caterina. Ciò aveva ufficialmente reso Caterina d'Aragona e Maria Tudor delle emarginate. Ben presto Maria divenne illegittima: il titolo di principessa era solo un lontano ricordo e da allora sarebbe stata conosciuta come "The Lady Mary".
Il 28 gennaio 1547 Enrico muore e la corona va a Edoardo VI, figlio di Enrico VIII e Jane Seymour. Era il fratellastro di Maria ed era protestante.
Maria ed Edoardo non andavano d'accordo e quando Edoardo si ammalò fu convinto dal duca di Normandia e da Henry Gray a fare di Jane Grey la sua erede. Jane fu considerata regina solo per nove giorni prima che il Consiglio privato del Regno Unito dichiarasse Maria la vera regina d'Inghilterra il 19 luglio 1554.
Maria era cresciuta rimuginando sui torti subiti dalla madre (Caterina d'Aragona) avendo la religione cattolica come unica consolazione. Considerava la sua missione di vita riportare il cattolicesimo in Inghilterra. Reintrodusse la religione cattolica e riconfermò il Papa a capo della Chiesa inglese, restaurò la messa latina e le antiche cerimonie. Sposò Filippo II di Spagna e questo però non piacque affatto al pubblico che odiava gli stranieri, soprattutto gli spagnoli. Maria era anche molto impopolare perché uccise centinaia di protestanti. Inoltre, Filippo II di Spagna non era autorizzato a interferire con le leggi dell'Inghilterra o coinvolgere l'Inghilterra in una guerra, ma non ha rispettato gli accordi. Ci fu una guerra con la Francia e l'Inghilterra perse l'ultimo dominio inglese in Francia. Con la morte di Maria I avvenuta nel novembre 1558, è la sorellastra Elisabetta I a diventare la regina d'Inghilterra, ereditando l'odio di un paese umiliato, mal governato, senza unità religiosa e dipendente dalla Spagna.
Continua a leggere »

Elisabetta I d'Inghilterra: riassunto di storia



Elisabetta I d'Inghilterra (titolo di regina), il cui nome completo è Elisabetta I Tudor (sesta e ultima nella dinastia Tudor), e nota come "regina vergine" (dal momento che non ha avuto figli) o Gloriosa o "la buona Regina Bess", era la figlia di Enrico VIII e di Anna Bolena; è succeduta al trono alla sorellastra Maria I d'Inghilterra, detta la Sanguinaria (bloody Mary). Poco dopo la morte di Elisabetta, fu proclamato re Giacomo I d'Inghilterra.



Elisabetta I Tudor

In questa pagina trovate una descrizione su Elizabeth I Tudor: la sua biografia, i tormentati legami familiari, i suoi predecessori e il suo successore al trono d'Inghilterra.



Riassunto vita

Elisabetta nacque a Greenwich Palace il 7 settembre 1533. Era la figlia del re Enrico VIII e di Anna Bolena, la seconda delle sue sei mogli. Prima che Elisabetta raggiungesse il suo terzo compleanno, sua madre fu decapitata con l'accusa di adulterio e tradimento.
Il vero motivo di questa esecuzione è che il re Enrico VIII voleva un figlio maschio e pensava che Anna Bolena non potesse più essere utile a questo scopo. Voleva riprovare ad avere un figlio maschio con una nuova moglie.
Re Enrico prestò poca attenzione ad Elisabetta e la fece trasferire in una casa di campagna. Elisabetta ricevette ottimi tutor e amava imparare. Era in grado di parlare cinque lingue diverse tra cui greco, latino, francese e italiano e le insegnarono anche matematica, storia, astronomia, geografia, architettura, ricamo, equitazione e danza.
Dopo la morte di Enrico VIII, il trono succedette per la prima volta al fratellastro, Edoardo VI, e pochi anni dopo alla sua sorellastra, Maria I, conosciuta anche come "Bloody Mary" (Maria la Sanguinaria).
La regina Maria diffidava di Elisabetta, che sarebbe stata la prossima in fila per essere regina, poiché la regina Maria era cattolica ed Elisabetta era protestante.
Maria morì undici anni dopo essere diventata regina e poi subentrò Elisabetta.
Elisabetta fu regina d'Inghilterra dal 1558 al 1603, per quasi cinquant'anni. Durante questo periodo ha fatto numerosi e importanti cambiamenti per l'Inghilterra. Divenne capo della Chiesa d'Inghilterra e fermò i combattimenti tra i protestanti e i cattolici.
Mentre Elisabetta era regina, non era concentrata sulla conquista di altri paesi. Era più concentrata sul commercio e sull'esplorazione, quindi ha incoraggiato i mercanti a trovare nuove terre e mercati per le loro merci.
Durante il suo regno, famosi marinai inglesi come Sir Francis Drake viaggiarono per il mondo. Rubarono l'oro dalle navi spagnole e nel 1588 il re di Spagna inviò un'Armata di navi per attaccare Londra. Le navi di Elisabetta sconfissero gli spagnoli con l'aiuto del maltempo!
Uno dei motivi per cui iniziò la lotta fu perché il re Filippo di Spagna chiese di sposare Elisabetta. Elisabetta non poteva accettare il matrimonio perché aveva paura che Filippo avrebbe preso il controllo e che avrebbe trasformato l'Inghilterra in un paese cattolico in quanto era noto che non stava dalla parte dei protestanti (come la sua moglie defunta).
Elisabetta I non si è mai sposata e ha governato l'Inghilterra da sola, cioè senza un Re consorte come si usava a quei tempi per rinforzare la diplomazia. Fu l'ultima regina della famiglia Tudor a governare l'Inghilterra. Molte persone la considerano la più grande regina d'Inghilterra di tutti i tempi. Il popolo inglese aveva un grande rispetto per lei e lei aveva rispetto per il suo popolo.
Inoltre, la regina Elisabetta amava e sosteneva il teatro e le arti, e la sua gente mostrava i propri talenti leggendo poesie, ballando, cantando e suonando strumenti musicali davanti a lei. Questo periodo fu chiamato l'età dell'oro (Golden Age, in inglese).
Il 24 marzo 1603 Giacomo VI di Scozia realizzò il suo sogno di una vita quando la regina Elisabetta I morì e lui poté ereditare il trono d'Inghilterra, facendosi chiamare Giacomo I d'Inghilterra. Giacomo era il parente reale più vicino ad Elisabetta; entrambi erano discendenti diretti di Enrico VII, il primo re Tudor.
Continua a leggere »

THE: articolo determinativo in inglese



Nella gramamtica italiana esistono diversi articoli determinativi (il, lo, la, l', i, gli, le), per cui potreste essere sopresi che nella lingua inglese esiste solamente un articolo determinativo: THE (definite article, in inglese), che li racchiude tutti con un solo termine.



Indice




THE: quando si usa

L'articolo determinativo THE limita il significato di un sostantivo a delle persone o cose particolari o specifiche (cioè senza generalizzare) e può essere utilizzato con sostantivi singolari, plurali, numerabili e non numerabili. Una regola importante è che THE è posizionato sempre prima del sostantivo (mai dopo di esso).

Di seguito sono riportati alcuni esempi dell'articolo determinativo...

quando l'articolo THE precede un sostantivo particolare al singolare
Please give me the screwdriver.
Per favore, dammi il cacciavite.


quando l'articolo THE precede un sostantivo particolare al plurale
Please give me the screwdrivers.
Per favore, dammi i cacciaviti.


quando l'articolo THE precede un sostantivo particolare anche se separato da esso da un aggettivo qualificativo.
Please give me the red screwdriver.
Per favore, dammi il cacciavite rosso.


Si usa THE anche quando il sostantivo fa riferimento a qualcosa di unico: the sun, the moon, the water, the oceans, the seas, the tivers, the deserts, the gulfs, the forests, the peninsulas, the point of the globe.

The Indian Ocean
L'Oceano Indiano
The Sahara Desert
Il deserto del Sahara.
The Italian peninsula
La penisola italiana


Inoltre, si usa THE quando si sta facendo riferimento a un gruppo di stati, di isole, di laghi, di montagne ecc.
The United States of America
Gli Stati Uniti d'America
The Great Lakes
I Grandi Laghi
The Rockies Mountains
Le Montagne Rocciose



Quando non si usa THE?

Non si usa l'articolo determinativo THE quando si parla di persone o cose in generale.

The people are envious.
Le persone sono invidiose.
I like the pizza.
Mi piace la pizza.
The alcohol is addictive.
L'alcol crea dipendenza.


Non si usa THE nei sostantivi in cui si sta facendo riferimento a singoli paesi, stati, province, strade, città, paesi, continenti, isole, laghi, montagne.
The Australia is a continent.
L'Australia è un continente.


VEDI ANCHE: Frasi con gli articoli A, AN, THE
Continua a leggere »

Controllo numeri primi online



Quando un numero naturale è divisibile solamente per se stesso e per uno è detto numero primo. Dal momento che i numeri sono infiniti di conseguenza esistono anche infiniti numeri primi. Ecco perché in allegato ad alcuni libri scolastici di matematica e geometria trovate elencati i numeri primi da 1 a 1000, oppure fino a 10.000. Il nostro calcolatore invece va oltre: è in grado di verificare se un numero è primo, oppure se non è primo per quale numero è divisibile, anche in caso di numeri molto grandi.



Indice




Numeri primi online

Inserisci un numero:






Se volete sapere per quali altri numeri è divisibile un certo numero, allora dovrete usare il programma che esegue la scomposizione in fattori primi online.



Come si usa il calcolatore?

Questo strumento consente di verificare se un numero è primo oppure no e il suo funzionamento è estremamente semplice. Tutto quello che dovete fare è inserire un numero all'interno del riquadro vuoto e poi fare click sul pulsante con la scritta "Controlla".

Fatto ciò, nella riga sottostante di colore giallo vi apparirà la soluzione.

ESEMPIO:
  • 17 è un numero primo.
  • 18 non è un numero primo. È divisibile per 2.



Ripasso rapido sui numeri primi

In matematica, si definisce numero primo quel numero intero positivo che può essere suddiviso solo per se stesso o per 1.

I numeri che non sono primi possono essere divisibili per altri numeri e per individuare questi numeri si utilizzano i criteri di divisibilità.
  • Divisibile per 2: se il numero è pari, cioè la cifra delle unità è pari (0, 2, 4, 6, 8).
  • Divisibile per 3: se la somma di ogni singola cifra del numero in questione dà come risultato un multiplo di tre (3, 6, 9, 12 ... 24, 30 ecc.).
  • Divisibile per 5: quando la cifra delle unità è 0 oppure 5.
Continua a leggere »

Frasi con il Past continuous in inglese



Il past continuous, detto anche past progressive, , si riferisce a un'azione in corso o a un evento che si stava verificando in un determinato momento nel passato. Il past continuous si forma combinando il past simple (cioè, was/were) con il Present participle, ovvero il verbo con la forma in -ing, che corrisponde al nostro gerundio. Ci sono molte situazioni in cui questo tempo verbale potrebbe essere usato in una frase. Ad esempio, è spesso usato per descrivere condizioni che esistevano in passato, per descrivere qualcosa che stava accadendo nel passato finché un'altro evento non lo ha interrotto, per far luce su ciò che stava accadendo in un preciso momento nel passato e per riferirsi a un'azione abituale del passato. Per saperne di più consultate l'appunto di grammatica inglese dedicato al Past continuous.



Indice




Past continuous: frasi svolte

Qui di seguito trovate una serie di frasi con il Past continuous alla forma affermativa, negativa e interrogativa. Dopo ogni frase in inglese con il past continuous trovate anche la rispettiva traduzione in italiano.



Past continuous: forma affermativa

The sun was shining every day that summer.
Il sole splendeva ogni giorno quell'estate.
I was making dinner when the postman rang the bell.
Stavo preparando la cena quando il postino suonò il campanello.
At 6 o'clock, I was having breakfast.
Alle 6 stavo facendo colazione.
I was doing meditation until you interrupted me.
Stavo meditando finché non mi hai interrotta.
Maria was working in a restaurant when she was living in Rome.
Maria lavorava in un ristorante quando viveva a Roma.
While I was walking down the street, I found a small, gold ring on the pavement.
Mentre camminavo per strada, ho trovato un piccolo anello d'oro sul marciapiede.
I was talking with Luca.
Stavo parlando con Luca.
At 11:00 pm, I was sleeping.
Alle 23:00 stavo dormendo.
They were having dinner when we arrived.
Stavano cenando quando siamo arrivati.
I was planning to call Marco, but I didn't have time.
Pensavo di chiamare Marco, ma non ho avuto tempo.
I was wondering if you could help me.
Mi chiedevo se potevi aiutarmi.
Lucia was studying all day.
Lucia studiava tutto il giorno.
She was having a party.
Stava facendo una festa.
She was doing her homework.
Lei stava facendo i compiti.
Tom was going to the conference.
Tom stava andando alla conferenza.
The teacher was teaching math to her students.
L'insegnante stava insegnando matematica ai suoi studenti.
She called me when I was watching a movie.
Mi ha chiamato mentre guardavo un film.
In November, I was working two jobs.
A novembre, stavo facendo due lavori.
Matilda was playing the guitar in the church.
Matilda suonava la chitarra in chiesa.
She was reading a book when the alarm clock rang.
Stava leggendo un libro quando suonò la sveglia.
While Teresa was writing the email, the computer suddenly went off.
Mentre Teresa scriveva l'email, il computer si è spento all'improvviso.
When you called I was listening to music.
Quando hai chiamato stavo ascoltando musica.
They took many photos while they were visiting a new city.
Hanno scattato molte foto mentre visitavano una nuova città.
While Andrea was reading, Alex was solving math problems.
Mentre Andrea leggeva, Alex risolveva problemi di matematica.
He was always coming to class late.
Arrivava sempre tardi in classe.
He was buying a pizza.
Stava comprando una pizza.
He didn't notice what was going on around him.
Non si è accorto di quello che stava accadendo intorno a lui.
She was still reading at 11 o'clock.
Lei stava ancora leggendo alle 23:00.
While I was working in the garden, my wife was cooking dinner.
Mentre lavoravo in giardino, mia moglie stava preparando la cena.
When she was nervous, she was always eating.
Quando era nervosa, mangiava sempre.
When you called me, I was walking to the train station.
Quando mi hai chiamato, stavo andando alla stazione dei treni.
While I was living in London, I met Vanessa.
Mentre vivevo a Londra, ho incontrato Vanessa.
When I woke up this morning, the birds were singing.
Quando mi sono svegliato questa mattina, gli uccelli cantavano.
The telephone rang while I was having a shower.
Il telefono squillò mentre facevo la doccia.



Past continuous: forma negativa

She wasn't watching TV.
Non stava guardando la TV.
We weren't going to the cinema.
Non stavamo andando al cinema.
The students weren't paying attention to the teacher.
Gli studenti non prestavano attenzione all'insegnante.
They weren't competing. They were just training togheter.
Non erano in competizione. Si stavano solo allenando insieme.
I wasn't singing.
Non stavo cantando.
I wasn't thinking rationally when I said those words.
Non stavo pensando razionalmente quando ho detto quelle parole.
They weren't doing their homework, while you were not at home.
Non stavano facendo i compiti mentre non eri a casa.
The main character of the movie was not telling the sheriff the truth.
Il personaggio principale del film non stava dicendo la verità allo sceriffo.
Marco and Giulo were not listening to the lesson.
Marco e Giulio non ascoltavano la lezione.
The students weren't finding the solution to the geometry problem.
Gli studenti non trovavano la soluzione al problema di geometria.



Past continuous: forma interrogativa

Who were you talking to?
Con chi parlavi?
Was he playing video games?
Stava giocando ai videogiochi?
Were they studying for the test?
Stavano studiando per il test?
Were you managing a team?
Stavi dirigendo una squadra?
What was she doing?
Che stava facendo?
What were you doing while I was cleaning the kitchen?
Cosa stavi facendo mentre pulivo la cucina?
Was it raining in the morning?
Pioveva al mattino?
Were the children swimming yesterday afternoon?
I bambini stavano nuotando ieri pomeriggio?
What were they doing at seven o'clock yesterday?
Cosa stavano facendo ieri alle sette?
Were you waiting?
Stavi aspettando?
What was he eating?
Cosa stava mangiando?
Why was he shouting?
Perché gridava?
Where was she going?
Dove stava andando?
Weren't you guys partying last Saturday?
Ragazzi, sabato scorso non facevate festa?
Continua a leggere »

Past continuous (Past progressive) - spiegazione ed esempi



Il Past continuous, chiamato anche Past progressive, è uno dei due tempi al passato della lingua inglese (l'altro è il Past simple). Si usa per parlare di azioni che si stavano svolgendo in un certo momento o ad una certa ora nel passato e, quindi, di azioni che non erano completate in un tempo passato. Nella maggior parte dei casi, il past continuous corrisponde all'imperfetto della grammatica italiana oppure all'imperfetto del verbo "stare" + gerundio.



Indice




Past continuous: grammatica inglese

In questa pagina troverete tutto ciò che riguarda il Past continuous o Past progressive: cosa occorre studiare per apprenderlo, come si forma la forma affermativa, negativa, interrogativa e come si risponde alle domande usando le risposte brevi (Yes o No). A fondo pagina trovate anche la spiegazione di quando va utilizzato attraverso degli esempi con frasi.



Past continuous: forma affermativa

In inglese In italiano
I was speaking Io parlavo / Io stavo parlando
You were speaking Tu parlavi / Tu stavi parlando
He was speaking Lui parlava / Lui stava parlando
She was speaking Lei parlava / Lei stava parlando
It was speaking Esso parlava / Esso stava parlando
We were speaking Noi parlavamo / Noi stavamo parlando
You were speaking Voi parlavate / Voi stavate parlando
They were speaking Loro parlavano / Loro stavano parlando


La forma affermativa del past continuous si forma con was / were che avrete studiato in precedenza con il Past simple, seguiti dal verbo nella forma -ing, che avrete studiato in precedenza con il Present continuous. Infatti il nostro suggerimento è quello di ripassare i due argomenti citati, in particolare il Present continuous per le regole ortografiche della forma in -ing. Ad esempio, i verbi che terminano in -e, -y, -ie sono casi particolari che fanno eccezione alla regola principale.



Past continuous: forma negativa

In inglese In italiano
I was not speaking Io non parlavo / Io non stavo parlando
You were not speaking Tu non parlavi / Tu non stavi parlando
He was not speaking Lui non parlava / Lui non stava parlando
She was not speaking Lei non parlava / Lei non stava parlando
It was not speaking Esso non parlava / Esso non stava parlando
We were not speaking Noi non parlavamo / Noi non stavamo parlando
You were not speaking Voi non parlavate / Voi non stavate parlando
They were not speaking Loro non parlavano / Loro non stavano parlando


La forma negativa del Past continuous si forma similmente alla forma affermativa, ma con l'aggiunta della negazione not tra was / were e la forma in -ing.

Ricordiamo che la forma contratta di "was not" è wasn't e che la forma contratta di "were not" è weren't.



Past continuous: forma interrogativa

In inglese In italiano
Was I speaking? Parlavo? / Stavo Parlando?
Were you speaking? Parlavi? / Stavi parlando?
Was he speaking? Parlava? / Stava parlando?
Was she speaking? Parlava? / Stava parlando?
Was it speaking? Parlava? / Stava parlando?
Were we speaking? Parlavamo? / Stavamo parlando?
Were you speaking? Parlavate? / Stavate parlando?
Were they speaking? Parlavano? / Stavano parlando?


La forma interrogativa del Past continuous si forma con Was o Were all'inizio della frase, seguiti dal soggetto e dal verbo nella forma in -ing.



Past continuous: risposte brevi

Nelle risposte brevi si usa l'ausiliare was / were, ma non la forma in -ing.
La forma contratta è consentita solamente nelle risposte brevi negative.

Risposte affermative
Yes I / he / she / it was
Yes we / you / they were


Risposte negative
No I / he / she / it wasn't
No we / you / they weren't



Present continuous: uso ed esempi

Il past continuous si usa...

1) Per dire che qualcosa stava accadendo oppure non stava accadendo in un tempo passato o in un preciso momento.
At 8 o'clock, I was watching television.
Alle 8 stavo guardando la televisione.
I wasn't watching television that night.
Quella sera non stavo guardando la televisione.


2) Quando l'azione in corso nel passato viene interrotta da un altro avvenimento.
I was washing dishes when I felt the earthquake.
Stavo lavando i piatti quando ho sentito il terremoto.


3) Per riferirsi a un'azione abituale del passato.
He was talking constantly in class in those days.
Lui parlava costantemente in classe in quei giorni.


VEDI ANCHE: Frasi con il past continuous in inglese
Continua a leggere »
Continua a leggere

Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies