Esercizi sulle figure retoriche online



L'esercizio di italiano che vi proponiamo potrebbe apparire complicato per chi non ha mai avuto l'opportunità di studiare tutte le figure retoriche, perché spesso a scuola fanno studiare solamente le figure retoriche principali, ma ci sono anche altre figure retoriche che hanno nomi difficili, e altre ancora che hanno nomi e funzioni simili e questo sicuramente si rivelerà un grosso ostacolo per voi durante il test in questione. Ho cercato di nominarle più o meno tutte in questo esercizio online, cercando volutamente di mettervi in seria difficoltà. Ho inserito nelle risposte parole che si somigliano, in alcuni esercizi ho messo la definizione di una figura retorica e voi dovrete trovare a quale fa riferimento, in altri invece vi sono versi di alcune poesie che contengono una figura retorica e voi dovete indicare di quale si tratta. Io penso che vi piacerà e che sicuramente vi darà modo di imparare qualche cosa in più.

Un buon punteggio dovrebbe essere sopra il 70%, perché in questa verifica si può continuare a rispondere anche sbagliando al primo tentativo (ma al secondo tentativo la risposta corretta vale metà punteggio, al terzo tentativo vale tre volte di meno). Nel caso in cui prendiate un'insufficienza, cioè un voto inferiore al 60%, o se invece vogliate avvicinarvi alla valutazione del 100% quando più in avanti rifarete il test, vi suggeriamo di studiare con noi l'appunto sulle figure retoriche: in questo appunto troverete la definizione di ogni figura retorica e per ognuna di esse trovate anche esempi semplici e immediati, pertanto la ritengo una risorsa indispensabile ogni qualvolta si debba individuare le figure retoriche in una poesia o un poema.


Verifica sulle figure retoriche

 
Continua a leggere »

Esercizi con To Be Present Simple online



L'esercizio di inglese qui presente vi darà modo di testare le vostre conoscenze sul Present Simple di To BE alla forma affermativa, negativa, interrogativa e nelle risposte brevi. Tutto quello che dovrete fare e selezionare il campo vuoto nella frase e selezionare una delle tre risposte: tra queste ve ne sono due sbagliate e una corretta. Lo scopo di questo esercizio è quello di memorizzare come si comporta il verbo essere in inglese per ogni pronome personale, per persone, animali e oggetti, e anche per apprendere la forma intera e la forma contratta di To Be.
Una volta completato i 4 esercizi, dovrete cliccare sul pulsante "Controlla le risposte" per conoscere la valutazione di questo test. Non cliccate su di esso prima di aver inserito tutte le risposte, perché le risposte non date verranno considerate sbagliate e, aggiungendole dopo aver visto la correzione, varranno metà punteggio.

Essendo un esercizio abbastanza semplice ed elementare ci aspettiamo che ognuno di voi ottenga un punteggio molto alto, compreso tra 85% e 100%, o comunque che non commettiate più di 5 errori. Nel caso in cui il punteggio ottenuto dovesse essere ben lontano da quello prefissato, vi invitiamo a ripassare la grammatica inglese insieme a noi attraverso l'appunto Present Simple di TO BE.



Verifica sul Present Simple di To Be

1) FORMA AFFERMATIVA

I marco.

I an Italian citizen.

He my father.

They my grandparents.

The pen green.

You happy.

I a student.

Bobby and Pluto two adorable dogs.

My cat very lazy.

You a liar.

The apple unripe.

Luca and Lucia my best friends.

Today the first day of the rest of your life.



2) FORMA NEGATIVA

I not old.

The Sun not a planet.

Paolo Maldini not a US citizen.

You not a good friend.

The water in the shower not hot.

I not in a good mood.

My grandfather not Nigerian.

We not a good team.



3) FORMA INTERROGATIVA

she Italian?

you late?

n’t she beautiful?

it worth it?

Milan a small city?

Torino and Roma two football teams?



4) RISPOSTE BREVI

Yes, I

No, you n't

Yes, he

No, she n't

Yes, they

No, they n't
Continua a leggere »

Metafora - Figura retorica: definizione, significato, esempi



La metafora, il cui termine deriva dal greco μεταφορά, da metaphérō, che vuol dire «io trasporto», è una figura retorica di significato ed è anche una delle più famose ed utilizzate in ambito poetico.



Significato

La metafora serve a spostare il significato da una parola a un'altra, per cui il significato non è più quello originario, sebbene conservi con quest'ultimo uno più elementi in comune.

Sei una lumaca.
SIGNIFICATO: sei lento.
Sei un leone.
SIGNIFICATO: sei forte, oppure sei un leader.
Sei una volpe.
SIGNIFICATO: sei astuto.
Sei un coniglio.
SIGNIFICATO: sei un fifone.
Quella casa sarà la sua tomba.
SIGNIFICATO: quell'individuo non esce mai di casa.
Mi sono fatto un sacco di risate.
SIGNIFICATO: ho riso molto.
Sei un palo della luce.
SIGNIFICATO: essere molto alto, oppure essere troppo fermo.



Differenza tra metafora e similitudine

Il concetto di metafora sembra chiaro fino a quando non si inizia a studiare anche la similitudine: le due figure retoriche si somigliano, ma sono diverse. Per esempio, nella poesia Il sabato del villaggio le ritroviamo entrambe:


METAFORA

Godi, fanciullo mio; stato soave,
Stagion lieta è cotesta.
In questi versi vi è una metafora perché viene associata la giovinezza alla stagione della primavera, come se fossero la stessa cosa, attribuendogli concetti propri della parola stagione: il risveglio della natura e l'inevitabile trascorrere del tempo.


SIMILITUDINE

Cotesta età fiorita
È come un giorno d’allegrezza pieno
In questi versi vi è una similitudine perché si paragona una cosa con un'altra attraverso l'avverbio di paragone "come", più precisamente avviene il paragone tra l'età fiorita (= la giovinezza) e un giorno pieno di allegria.
Se non fosse stato presente "come" avremmo avuto una metafora perché non ci sarebbe stato alcun elemento di paragone: "età fiorità è come un giorno d'allegrezza pieno".
Inoltre "l'età fiorita" è anch'essa una metafora dal momento che l'età non fiorisce.



Esempi

Qui di seguito riportiamo alcune versi di celebri componimenti poetici che contengono delle metafore, che andremo ad evidenziare in grassetto:

Dalla poesia "Marzo", Vincenzo Cardarelli
Oggi la primavera
è un vino effervescente

SIGNIFICATO: per descrivere l'atmosfera primaverile usa l'aggettivo frizzante che solitamente si attribuisce al vino, una bevanda alcolica spumeggiante e vivace che dà l'idea di allegria tipica della stagione primaverile.


Dalla poesia "Donna che si pettina", Giambattista Marino
Onde dorate, e l’onde eran capelli

SIGNIFICATO: le onde dorate sono il colore biondo dei capelli ondulati.


Dalla poesia "Natale", di Giuseppe Ungaretti
Non ho voglia
di tuffarmi
in un gomitolo
di strade


SIGNIFICATO: associa il gomitolo di lana al groviglio delle strade.
Continua a leggere »

Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies