Come bloccare i cookie di profilazione su Blogger


La cookie law italiana è una normativa piuttosto strana, complicata e dalle mille interpretazioni che sta colpendo tantissimi siti e blog perché impedisce di mostrare la pubblicità senza il consenso implicito dell'utente, pubblicità che crea lavoro e che permette di mantenere i contenuti online in modo gratuito. Dicono che bisogna bloccarla perché è basata sugli interessi ma che io sappia su internet esiste solamente questo tipo di pubblicità, perché solo tenendo "traccia" degli ip, dei cookie è possibile capire la differenza tra un bot ed una persona reale, se ha davvero acquistato un prodotto, se l'ha solamente visualizzato o se ne ha comprato altri simili. Oltre alla pubblicità danno fastidio al Garante della privacy anche tutti quei widget offerti da terze parti in modo gratuito, come quelli di Facebook, di Google e qualsiasi altro. Ho notato che quei siti che non dipendono solo dai guadagni del web (es. testate giornalistiche, siti televisivi), sono stati i primi ad introdurre il blocco preventivo dei cookie, proprio perché traggono più profitto dalla vendita di giornali e dai telespettatori piuttosto che dalle visite sul proprio sito. Alcuni su Wordpress si stanno già organizzando per il blocco dei cookie, ma loro sono agevolati dalle innumerevoli soluzioni anche gratuite.

Il blog in cui vi trovate adesso (www.scuolissima.com) si trova sulla piattaforma Blogger/Blogspot e qui è ancora tutto fermo e immobile. Mi aspettavo qualche nuova funzione per bloccare i cookie ma allo stato attuale Google non ha fatto nulla per tutelare coloro che hanno scelto questa piattaforma. Probabilmente hanno deciso di non fare nulla perché non vogliono creare confusione, in quanto non c'è l'assoluta certezza che questa normativa rimanga a vita. Pure io sono del parere che tutta questa storia sia solo una "prova temporanea", e poi sono molteplici le petizioni online che ne chiedono la cancellazione o quantomeno la modifica. Fino ad ora l'unica cosa che si poteva fare su Blogger era installare la barra per il consenso implicito dei cookie, cioè senza bloccare realmente i cookie.

Mentre adesso ho trovato e testato una soluzione funzionante anche su Blogger. E' un po' complicata perché non fa tutto automaticamente, però con la giusta pazienza è possibile bloccare tutti i cookie di terze parti e di profilazione (video, banner pubblicitari, widget ecc.) ad eccezione del cookie NID generato da apis.google.com perché è un cookie che gestisce il font di tutti i blog della piattaforma di Blogger.
Mi riferisco all'ottimo tutorial scritto dall'utente Ciubecca71 sul celebre forum di Alverde. Esso permette di bloccare i cookie anche su Blogger (presumo che funzioni anche su altre piattaforme tipo Tumblr e Wordpress), ed è basato sullo script di proprietà dello staff di Divas Cookie che può essere liberamente e gratuitamente scaricato. Divas Cookie offre anche plugin per Wordpress e Prestashop, ma in questa guida ci occuperemo solamente di Blogger.

Guida per il blocco dei cookie su Blogger

La prima cosa che dovete fare è recarvi sul sito di Divas Cookie, cercare e cliccare il pulsante Download jQuery. Verrà scaricata una cartella zippata e al suo interno dovrete mettervi alla ricerca del file che si trova dentro la cartella js, denominato jquery.divascookies-0.6.min.js. Estraete questo file sul desktop e poi andatelo a caricare su Google Drive (attenzione ai limiti di banda). oppure su Altervista o su un proprio sito Wordpress purché abbiate acquistato anche l'hosting.

Il passo successivo è quello di entrare nella pagina di amministrazione di Blogger, poi su Modello > Modifica HTML e cercare il tag <head> oppure il tag </title/> solo nel caso in cui abbiate impostato il titolo del blog dopo il titolo degli articoli. Dopo uno dei tue tag dovete andare ad incollare tutti i 3 codici qui di seguito elecati:

1) Dovete integrare/aggiornare il JQuery su Blogger, esattamente come già spiegato nell'apposita guida.

2) Dovete inserire lo script jquery.divascookies-0.6.min.js caricato sul vostro hosting nel seguente modo (il link in rosso non è funzionante in quanto ogni blog dovrà avere il suo personale):
<script src='http://www.MIO-SITO.com/../jquery.divascookies-0.6.min.js'/>

3) Dovete incollare subito sotto i due codici precedentemente aggiunti anche quest'altro script:
<script>
   (function($) {
$.DivasCookies({
    bannerText            : "Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.",
    cookiePolicyLink        : "http://www.scuolissima.com/2012/11/disclaimer-scuolissimacom.html",
    cookiePolicyLinkText    : "Informativa",
    thirdPartyPolicyWidget    : "",
    acceptButtonText        : "OK",
    acceptButtonSrc            : "",
    openEffect            : "slideDown",
    openEffectDuration        : 1000,
    openEffectEasing        : "swing",
    closeEffect            : "slideUp",
    closeEffectDuration        : 1000,
    closeEffectEasing        : "swing",
    debugMode            : false,
    saveUserPreferences        : true,
    cookieDuration            : 364,
    blockScripts            : true,
    pageReload            : true,
    acceptOnScroll            : true,
    acceptOnClick            : true,
    excludePolicyPage        : false
});
}(jQuery));
</script>

In ogni caso qui sottostante è presente un'immagine che vi chiarirà tutto:



Il 3° codice è quello che gestisce un po' tutto, le scritte in rosso sono quelle che potete modificare secondo i vostri gusti. Ad esempio OK può diventare CHIUDI, la scritta INFORMATIVA può diventare +INFO ecc.

I parametri seguenti possono essere modificati in true (= abilita) o false (=disabilita).
- cookieDuration : 364, --> rappresenta la durata del cookie tecnico del consenso.
- blockScripts : true, --> permette di bloccare i cookie dei widget modificati.
- pageReload : true, --> aggiorna la pagina dopo il consenso.
- acceptOnScroll : true, --> accetta il consenso tramite scroll della pagina.
- acceptOnClick : true, --> accetta il consenso tramite click sul pulsante OK.
- excludePolicyPage : false -> se impostato su true, vi sarà mostrata la barra dentro il link della policy/privacy estesa.

Come bloccare i cookie uno per uno

Come già detto inizialmente, questa guida è parecchio complicata e lunga. Già da adesso vedrete la barra funziona ma ancora nessuno cookie è stato bloccato. Ogni cookie va bloccato manualmente!

1) Per bloccare gli script inline, cioè quelli lunghi, bisogna racchiudere lo script in questo modo:
<script type='text/javascript'><!--//<![CDATA[
if($.DivasCookies.optedIn()) {
  QUI LO SCRIPT SCRIPT
}
//]]>--></script>

2) Per bloccare gli script esterni si deve aggiungere la classe e poi modificare text/javascript in text/plain:
<script class="divascookies-remove" type="text/plain" src="MYSCRIPT.JS"></script>

3) Per bloccare gli iframe si deve aggiungere la classe e poi sostituire src= con data-src= , come nell'esempio:
<iframe width="560" height="315" class="divascookies-remove" data-src="https://www.youtube.com/embed/Mut-YXSExnw" frameborder="0" allowfullscreen></iframe>

A proposito di iframe, ricordo che i video di Youtube si possono già prelevare senza cookie.


Per capire se effettivamente i cookie siano stati bloccati, vi invito a leggere l'articolo per conoscere i cookie presenti in ogni sito. Ad esempio con il browser Google Chrome o Mozilla appariranno solo i cookie di Google come apis.google.com (questo è davvero impossibile da eliminare), mentre gli altri tools online come webcookies non sono in grado di capire che i cookie sono bloccati tramite questo metodo. Questo non significa che vengono rilasciati i cookie, bensì che questi strumenti non sono efficaci per questo caso specifico.
Infine ricordo anche che lo script di Divas Cookie potrebbe essere aggiornato e migliorato col tempo dallo stesso staff da cui avete preso il codice, lo stesso vale per il link del jQuery che periodicamente andrebbe aggiornato. Nel caso dovessero esserci problemi vi basterà scaricare nuovamente i file e confrontare i codici vecchi con quelli nuovi.

Responsabilità

Non mi assumo alcuna responsabilità sul funzionamento di questo script, tra l'altro non creato da me. Ho scritto questo articolo nella speranza che possa essere testato con il maggior numero di browser possibili e possibilmente anche migliorato. Secondo me è un ottimo punto di partenza ma non so se sia completo come lo vorrebbe il Garante. Se solo ci fosse un sito ufficiale dove poter testare il blocco dei cookie, sarebbe stato tutto molto più facile...

Un piccolo contributo

Se state bloccando i cookie sul vostro blog con il metodo illustrato in quest'articolo vi invito a linkare Scuolissima lasciando un link o inserendo un piccolo bannerino nella parte bassa del vostro blog o meglio ancora su una pagina a parte come segno di ringraziamento (non è obbligatorio ma è sempre ben apprezzato).



13 commenti :

  1. Allora ti ringrazio infinitamente per l'articolo precedente della barra di notifica che va perfettamente. Adesso ho iniziato a leggere questo articolo....ho 2 dubbi in particolare...il primo riguarda questo script <script src='http://www.MIO-SITO.com/../jquery.divascookies-0.6.min.js .....nei ---> /.../ devo inserire il link che ho ottenuto caricando il file su google drive?



    2° mi sono perso nell'ultima parte...gli script per bloccare i cookies li aggiungo direttamente dopo il codice inziale) e il primo cookie da bloccare cosa devo inserire nello spazio "mio script" ?? HELP

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 1) Nel file scaricato dal sito DivasCookie è presente un file chiamato "jquery.divascookies-0.6.min.js". Lo devi caricare su Google drive e sostituirlo. Però Google Drive ha dei limiti di banda e se fai troppe visite il link smetterà di funzionare...

      2) La seconda parte è più tecnica, non è un codice unico da inserire, lo si deve applicare per ogni script o iframe presente sul blog.

      Al posto di:
      - QUI LO SCRIPT SCRIPT e
      - MYSCRIPT.JS

      devi inserire lo script esteso nel primo caso, e il link dello script nel secondo caso. Nel primo caso va inserito quel codice compreso fra <script> e
      </script> ... Poi magari lo spiegherò meglio con esempi pratici.

      3) Di questa guida non posso prendermi le responsabilità non essendo io l'ideatore del codice, ho solo visto che tramite Chrome funziona bene e ho voluto segnalarla. Devo ancora capire come si comporta con gli altri browser, forse è già funzionante, forse no... non vorrei illuderti. L'ho scritta proprio per confrontarmi con gli altri utenti.

      Elimina
  2. Ma è obbligatorio bloccare i cookie di prolifazione?
    alla fine dei conti il garante pone come obbligo la barra notifike..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cosa ti aspetti che ti dica? Per ora è apparsa la barra di Google su Blogger e mi attengo a questa... :-)

      Elimina
  3. Speriamo che Blogger si faccia di nuovo vivo perchè non so davvero dove mettere mani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so' quando e cosa faranno, ma come minimo dovrebbero disattivare quei cookie integrati da loro stessi su Blogger generati dalla navbar e dal font.

      Elimina
  4. Ciao Andrea!!! Prima di tutto grazie mille per i tuoi articoli sempre molto utili e interessanti! Vorrei chiederti aiuto se possibile!Grazie ad un tuo articolo la settimana scorsa sono riuscita a modificare la nuova barra di google mettendo il link alla normativa dei cookies della mia pagina....io avevo già inserito un codice html messo precedentemente come gadget nel layout/ footer del blog. Comunque grazie al tuo articolo e mettendo il codice prima del tag head si vedeva la barra giusta nella parte in basso del blog. Ora Sono sparite tutte e due....ok quella di google forse non la vedo perché' sono fuori dall'unione europea, ma anche la mia proprio non si vede....ho inserito il codice giusto nel codice html, eliminato il gadget precedente....idee di cosa possa essere successo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io per ora sto usando la barra quella di Google, che funziona se vado a guardare da incognito. Sul tuo blog vedo che c'è una barra di colore grigio, penso sia quella di Google, che risulta coperta dal menù in alto.Quindi devi per forza piazzarla in basso. La barra precedente (forse) non si vede perché viene "bloccata" da quella di Google in quanto il codice è quasi lo stesso.

      Elimina
    2. Grazie Andrea, finalmente sono riuscita a sistemare la barra. Da Tokyo essendo fuori dall'EU non vedevo. Ora riesco a vederla, anche la tua. Pero' purtroppo non riesco a metterla in basso. Quale codice posso usare per trasferire la barra in basso?

      Elimina
    3. segui la parte finale di quest'altra guida:
      http://www.scuolissima.com/2015/07/personalizzare-barra-cookie-blogger.html

      Elimina
    4. Grazie mille!!! Ho risolto :-)

      Elimina
  5. Andrea, ho letto quasi tutto il post e sono andata a vedere il banner che c'è sul sito che hai fatto per prova. Attualmente però compaiono due banner, quello di google e l'altro. Ammesso che funzioni, li dobbiamo lasciare tutti e due? Credo che ne basti uno. Dovrebbe funzionare, domani me lo studio e provo a montarlo. Ma questo è solo per i video; per Adsense ci vuole dell'altro codice?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ammesso che funzioni basterebbe un solo banner. Funziona per bloccare script e iframe, il banner di Adsense dovrebbe essere un script e modificando il codice in modo opportuno lo si potrebbe bloccare. Ma non so se va contro il regolamento di Adsense, in teoria si sta modificando il codice e a quanto ho capito loro vogliono che dopo il refresh della pagina, tutte quelle modifiche che abbiamo fatto nel codice scompaiano e che il codice ritorni allo stato iniziale. Con questo metodo, tutte le modifiche che facciamo rimangono anche dopo il refresh. Spero di essere stato chiaro.

      Elimina

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".