Tema sulla tecnologia


Tema svolto sulla tecnologia: cos'è, quali sono i suoi usi, cosa si riesce a fare con lo sviluppo tecnologico? È un vantaggio o una rovina?

In questo tema si parla della definizione di tecnologia e del progresso tecnologico, con un accenno alla tecnologia passata per poi concentrarsi sulla tecnologia moderna, tenendo conto degli aspetti positivi e negativi che ne possano derivare nell'immediato e in futuro.



La tecnologia: tema svolto

Con il termine "tecnologia" si fa riferimento a tutte le tecniche utilizzate dall'uomo per produrre oggetti, per risolvere problemi e per migliorare le condizioni di vita. Quando si pensa alla tecnologia, le prime cose che vengono in mente riguardano la tecnologia più recente: computer, smartphone, internet e social network. In realtà, appartengono al progresso tecnologico anche i primissimi utensili della preistoria che venivano usati principalmente per cacciare, ma anche per tagliare e modellare altri materiali (come il legno e la roccia per creare nuovi utensili e le pelli degli animali per coprirsi). L'uomo primitivo viveva in un ambiente completamente naturale, dunque, la tecnologia è nata nel preciso momento in cui l'uomo ha sentito il bisogno di creare un'arma o un utensile che non era in grado di trovare in natura. Ogni nuova innovazione tecnologia provoca dei cambiamenti nella società ed è per questo che le prime epoche storiche sono classificate in base alle tecnologie sviluppate in quel periodo: Età della pietra, Età del ferro, Età del bronzo ecc. Tra le varie differenze tra gli esseri umani e gli animali sicuramente vi è quella legata al progresso tecnologico, dal momento che, tranne per rare eccezioni, solo l'uomo è in grado di costruire oggetti con le proprie mani per poi utilizzarli per farne altri.
Dall'invenzione della ruota all'uso dei microchip nei computer e nei cellulari, la tecnologia ha fatto passi da gigante. Per quanto riguarda l'agricoltura ci sono stati numerosi progressi tecnologici: dagli attrezzi a trazione animale alle attrezzature agricole mosse da motori a vapore fino alle macchine agricole moderne a carburante e addirittura elettriche. Il progresso tecnologico non è limitato alla sola terraferma, per viaggi di lunga distanza non ci spostiamo più a piedi o su animali come cavalli o cammelli ma attraversiamo il cielo in volo usando gli aerei e in poche ore possiamo essere dall'altra parte del mondo, inoltre le esplorazioni dello spazio esterno hanno portato l'uomo a mettere più volte piede sulla luna e ad inviare sonde senza equipaggio per l'esplorazione del pianeta Marte, con lo scopo di scoprire informazioni sul passato, presente e futuro della Terra.

La tecnologia odierna è in continuo sviluppo e ha cambiato e continua a cambiare il nostro modo di vivere in ogni settore: alimentareaa, meccanica, informatica, elettronica, immobiliare, sanitaria, comunicazioni ecc.

La scienza e la tecnologia sono molto legate tra loro: senza la tecnologia la ricerca scientifica sarebbe stata fortemente limitata nelle strumentazioni tecniche e nei fondi economici, di conseguenza la durata media della vita sarebbe rimasta molto più bassa, non avremmo nemmeno avuto avuto la possibilità di curare malattie e malesseri che oggi sono risolvibili con interventi laser di routine oppure non saremmo stati in grado di creare dei vaccini, come per esempio quelli per il COVID-19.

Oggia la tecnologia è diventata parte integrante della vita quotidiana di ognuno di noi al punto che non si riesce più a farne a meno. Non si può non avere una connessione internet in casa oppure uscire di casa senza avere uno smartphone, altrimenti si rischia l'isolamento. Navigando su internet tramite dispositivi come computer, smartphone e tablet si può avere accesso a tantissime informazioni di qualsiasi tipo come il servizio di navigatore che sostituisce la vecchia cartina cartacea, le ricerche online su qualsiasi termine o argomento che sono andati a sostituire dizionari ed enciclopedie cartacee, oppure i giochi online che sono diventati il vero passatempo quando non si ha proprio nulla da fare mentre un tempo era una buona abitudine leggere un libro o almeno un fumetto o fare il cruciverba. E per concludere non si può parlare di tecnologia senza nominare i social network, che ci consentono di restare aggiornati su ciò che accade nel mondo e di creare comunicazioni istantanee con altre persone vicine o distanti in modo totalmente gratuito.

In linea generale sono questi gli aspetti positivi della tecnologia, ma sarebbe scorretto non nominare anche i suoi aspetti negativi, che magari saranno risolti nel tempo, ma che attualmente esistono e rappresentano un problema serio. Con l'avvento della tecnologia, in particolare quella legata ai social network, è diminuito notevolmente il contatto umano, o per meglio dire le persone preferiscono mettersi in contatto telefonicamente o addirittura solamente scambiandosi dei messaggi di testo, invece prima che esistessero i social network era buona abitudine suonare direttamente al citofono della persona che si voleva incontrare e con la quale si poteva scambiare quattro chiacchiere di persona. Ragione per cui l'isolamento sociale è diventato uno dei maggiori problemi insieme a un altro problema come la privacy che può essere violata se si accede su siti simili a quelli ufficiali ma che sono gestiti da criminali oppure quando non si inseriscono delle password sicure sui propri dispositivi che possono contenere foto, video, messaggi e dati personali come il proprio indirizzo email, il conto postale o bancario. Non è una novità che internet, grazie all'anonimato, venga usato per minacciare altre persone con lo scopo di ricatto, frode, vendetta o come atto di bullismo. Oltre a questo la tecnologia non è ben vista perché se le "macchine" possono sostituire l'uomo in ogni ambito lavorativo, si verrebbe a creare un aumento esponenziale della disoccupazione. In realtà questo si è rivelato un falso allarme perché sarà sempre necessario l'uomo che sorveglia la macchina o che la ripara e inoltre e pure vero che attraverso internet sono nati nuovi lavori come creatori di contenuti sui social network, fashion blogger, food blogger, youtuber, webmaster, negozi online e così via, si tratta solamente di sapersi adattare o reinventare. Un altro problema, probabilmente il più grave di tutti, è quello che riguarda le emissioni di metano e di conseguenza l'impatto che sta avendo sul cambiamento climatico l'eccessivo progresso tecnologico, anche se sempre grazie al progresso tecnologico sono state già trovate soluzioni per ovviare al problema: l'uso di fonti di energia rinnovabile come quella solare ed eolica.

Inevitabilmente la tecnologia viene anche usata per scopi bellici, dove un Paese cerca di prevalere sull'altro, il che è un problema perché a quanto pare ricreare le bombe atomiche non sembra più essere un problema, ma quella è una tecnologia superata che risale alla seconda guerra mondiale, mentre oggi quasi certamente esistono armi biologiche e nucleari di cui non siamo nemmeno a conoscenza ma che è facile pensare che siano molto più veloci, letali e precise per quanto riguarda l'obiettivo da colpire ed eliminare. D'altra parte è vero pure che la tecnologia di difesa è migliorata e quindi è assai meno probabile che si possano verificare casi come gli attentati dell'11 settembre 2001 negli Stati Uniti d'America.

Ormai viviamo in un mondo tecnologico e non si può più tornare indietro. Bisogna imparare a convivere con la tecnologia, essere meno complottisti contro il progresso tecnologico ma allo stesso tempo imparare a essere più protettivi verso la propria privacy e quella dei propri familiari che potrebbero non saperne molto di password, conti e pagamenti online. Ecco perché a scuola si studia la tecnologia, per capire come si è evoluta nel tempo e conoscerne i suoi vantaggi, i suoi svantaggi e i suoi pericoli. Presto noi studenti saremo gli uomini del mondo di domani, spetterà alla nostra generazione trovare soluzioni ai problemi evidenziati, continuando a produrre comunque tecnologia, così da poter soddisfare tutte le nostre necessità salvaguardando le risorse che il nostro pianeta ci fornisce e che sono necessarie per la nostra sopravvivenza, e allo stesso tempo mantenendo un confortevole e sano stile di vita a tutti gli uomini del pianeta.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies