Riassunto vita: Enrico VIII Tudor


Riassunto:
Enrico VIII Tudor fu re d'Inghilterra e Signore d'Irlanda.
Egli fu il secondo monarca della dinastia Tudor, preceduto dal padre Enrico VII.
Enrico VIII fu il fondatore della chiesa anglicana, nata in seguito allo scisma religioso, quindi alla separazione dalla chiesa Cattolica di Roma.
Fu nei primi tempi oppositore alle teorie di Martin Lutero, e fu nominato dal papa Leone X "Defensor Fidei", difensore della fede.
Si sposò 6 volte e regnò incontrastato segnando fortemente le vicende inglesi.
Unì il Galles all'Inghilterra.

Enrico nacque a Greenwich nel 1491, egli però era secondogenito, e quindi non destinato all'eredità della corona, ma bensì spettava a suo fratello Arturo (Principe di Galles)
Infatti il padre non voleva che Enrico diventasse Re, per paura che l'Inghilterra cadesse in rovina.
Egli ebbe in tutto 6 fratelli, ma solo 3 sopravvissero (Arturo, Maria, Margherita).
Enrico si sposò con Caterina d'Aragona con il volere un giorno di unire Spagna e Inghilterra, per rendere possibile ciò però, occorreva ottenere una dispensa dal Papa. Così la madre di Caterina, la Regina Isabella convinse il Papa, il quale concesse una Bolla Papale. Tuttavia Enrico VII perse interesse per l'alleanza con la Spagna e il figlio non si sposò più.
Però alla morte del padre, Enrico VIII si sposò con Caterina, dalla quale però non riuscì ad avere un erede maschio, così pensò di annullare il matrimonio, così iniziò a corteggiare la sorella della sua amante Maria Bolena, Anna Bolena.
Enrico fu scomunicato dal Papa, e questo comportò la nascita della Chiesa Anglicana e l'annullamento del contratto di matrimonio tra Enrico e Caterina. Caterina rifiutò inizialmente, ma fu costretta a lasciare la Corte.

Enrico non riuscì comunque ad avere un erede maschio da Anna Bolena.
Enrico ebbe solo 2 figli maschi, e Edoardo, figlio della terza moglie Jane Seymour, divenne re d'Inghilterra alla morte di Enrico, divenendo Edoardo VI.
Edoardo non divenne subito erede poiché si pensava fosse un figlio illegittimo.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies