Maria I Tudor: riassunto di storia


Appunto di storia su Maria I d'Inghilterra o Mary I Tudor, la figlia di Enrico VIII detta la sanguinaria o la cattolica.

Maria I d'Inghilterra (titolo di regina), il cui nome completo è Maria I Tudor (quarta nella dinastia Tudor), e nota anche come Maria la Cattolica (per la sua dedizione alla religione cattolica) e Maria la Sanguinaria (bloody Mary) per aver fatto giustiziare almeno trecento oppositori religiosi tra cui Thomas Cranmer. È la figlia di Enrico VIII e di Caterina d'Aragona.



Maria I Tudor

In questa pagina trovate la descrizione della vita di Maria I Tudor, la sua biografia, le sue azioni e scelte che l'hanno resa popolare (o impopolare).



Riassunto vita

Maria I Tudor era la figlia di Enrico VIII e della sua prima moglie, Caterina d'Aragona.
Maria Tudor, nota anche come "Bloody Mary", era considerata una delle peggiori e terrificanti regine di tutta la storia inglese. Si è distinta per aver ucciso persone innocenti, per la corruzione dell'economia britannica e per l'ossessione del potere.
All'inizio il problema principale di Caterina era riuscire ad avere un bambino sano. La coppia sembrava aver perso le speranze, fino a quando il 18 Febbraio 1516 Caterina d'Aragona diede alla luce una bambina sana che chiamò Maria. Ciò ridiede un po' di speranza ai suoi genitori che volevano riprovare ad avere un figlio, stavolta maschio.
Dal 1516 al 1530 Maria ebbe un'infanzia normale per una principessa. Tuttavia, col passare degli anni, Henry iniziò a diventare davvero disperato per la sua ossessionata voglia di un figlio maschio che potesse un giorno ereditare il suo trono. Così prese la decisione di annullare il matrimonio con Caterina, ma lei rifiutò rapidamente per paura che il divorzio potesse rovinare la vita della figlia Maria.
Nel 1534 Enrico andò oltre le regole di Roma e di fatto si pose a capo supremo della Chiesa d'Inghilterra e fece accadere l'annullamento tra lui e Caterina. Ciò aveva ufficialmente reso Caterina d'Aragona e Maria Tudor delle emarginate. Ben presto Maria divenne illegittima: il titolo di principessa era solo un lontano ricordo e da allora sarebbe stata conosciuta come "The Lady Mary".
Il 28 gennaio 1547 Enrico muore e la corona va a Edoardo VI, figlio di Enrico VIII e Jane Seymour. Era il fratellastro di Maria ed era protestante.
Maria ed Edoardo non andavano d'accordo e quando Edoardo si ammalò fu convinto dal duca di Normandia e da Henry Gray a fare di Jane Grey la sua erede. Jane fu considerata regina solo per nove giorni prima che il Consiglio privato del Regno Unito dichiarasse Maria la vera regina d'Inghilterra il 19 luglio 1554.
Maria era cresciuta rimuginando sui torti subiti dalla madre (Caterina d'Aragona) avendo la religione cattolica come unica consolazione. Considerava la sua missione di vita riportare il cattolicesimo in Inghilterra. Reintrodusse la religione cattolica e riconfermò il Papa a capo della Chiesa inglese, restaurò la messa latina e le antiche cerimonie. Sposò Filippo II di Spagna e questo però non piacque affatto al pubblico che odiava gli stranieri, soprattutto gli spagnoli. Maria era anche molto impopolare perché uccise centinaia di protestanti. Inoltre, Filippo II di Spagna non era autorizzato a interferire con le leggi dell'Inghilterra o coinvolgere l'Inghilterra in una guerra, ma non ha rispettato gli accordi. Ci fu una guerra con la Francia e l'Inghilterra perse l'ultimo dominio inglese in Francia. Con la morte di Maria I avvenuta nel novembre 1558, è la sorellastra Elisabetta I a diventare la regina d'Inghilterra, ereditando l'odio di un paese umiliato, mal governato, senza unità religiosa e dipendente dalla Spagna.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies