Figure Retoriche: Temporale, Pascoli


di Giovanni Pascoli
Figure Retoriche:

Bubbulìo: onomatopea. Comunica una sensazione di tristezza.
Alliterazione: segnata dal colore rosso. Comunica la sensazione di prolungamento del temporale.
Similitudine: “Rosseggia l’orizzonte come affocato, a mare”. Comunica sensazione di un paesaggio caldo.
Metafora: “nero di pece” e “stracci di nubi”. La prima comunica una sensazione di buio e la seconda di tristezza.
Analogia: casolare/ala di gabbiano. Vi è il linguaggio analogico: "tra il nero un casolare: un'ala di gabbiano". In pratica, sono accostate tra loro in modo impensato e sorprendente due realtà tra loro remote, eliminando tutti i passaggi logici intermedi. Tra il casolare e l'ala di gabbiano vi è un rapporto di somiglianza dovuto al colore bianco, e al fatto che entrambi si stagliano sul cielo.

LEGGI ANCHE: Testo Temporale di Pascoli


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies