Parafrasi: Ed è Subito Sera, Quasimodo


di Salvatore Quasimodo
Parafrasi:

Ognuno fermo e immobile, da solo, credendosi di essere al centro del mondo, dove un raggio di sole illumina ma nello stesso tempo ferisce e tutto d'un tratto sopraggiunge la sera (viene vista da Quasimodo come segno di morte).

TRAFITTO...SOLE: il sole tradizionalmente, è l'astro che dà luce e calore, cioè vita. Ma qui il participio trafitto, in luogo di un più banale <<illuminato>> o simili, sta a significare tutta la pena dell'esistere umano.
ED E' SUBITO SERA: e subito sopraggiunge la morte.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies