Frasi sul presepe di Natale
     


Frasi sul presepe di Natale


Il presepe è, insieme all'albero di Natale, uno dei simboli natalizi per eccellenza. Rappresenta la natività e l'adorazione dei Magi e viene realizzato in tanti modi diversi in tutto il mondo. La parola presepe deriva dal latino praesaepe che vuol dire mangiatoia, il centro appunto della composizione e delle rappresentazioni, in cui si posizionano secondo la tradizione, Maria, Giuseppe, il bambinello insieme all'asino e al bue.
Fu San Francesco d’Assisi a voler rappresentare in modo realistico la Nascita di Gesù. Lo fece soprattutto a beneficio di tutti quei cristiani che, essendo analfabeti, non potevano leggere il Nuovo Testamento e in particolare i brani relativi a quell’evento così importante. Era il dicembre del 1223 ed ora si trova conservato nella Basilica di Santo Stefano a Bologna.

In questa pagina trovate una raccolta di frasi, aforismi, citazioni e battute divertenti sul presepe, da dedicare a coloro che ogni anno riescono a trovare il tempo di realizzarne uno pur avendo personaggi semidistrutti e poco materiale a disposizione.


1) L’albero di Natale è bello solo quando è finito e quando si possono accendere le luci, il presepe invece no, il presepe è bello quando lo fai o addirittura quando lo pensi. (Luciano De Crescenzo)

2) L’alberista si serve per vivere di una scala di valori completamente diversa da quella del presepista. Il primo tiene in gran conto la Forma, il Denaro e il Potere; il secondo invece pone ai primi posti l’Amore e la Poesia. (Luciano De Crescenzo)

3) Quella maggioranza che vede nel Natale una sciocchezza e nel presepe una commedia infantile, non si rende conto di quale enorme difesa di fronte alla stanchezza della vita, alle abitudini, ai tedi, alle fatiche, essa privi il bambino, e col bambino l'uomo. (Emanuele Samek Lodovici)

4)
Prima prendi un asinello
tanta biada e un vitello,
un bambino piccolino
la sua mamma con il babbo lì vicino,
una stella sulla capanna e
ssss… tanto silenzio per un bimbo che fa la nanna.
Tanta musica divina dalla sera alla mattina
e per finire:
giù dal ciel, felicità e neve fioccan giù,
come sale e pepe, ecco fatto un bel presepe.
(Ricettina del Buon Natale)


5) L'umanità si divide in due razze: gli "alberisti" e i "presepisti", a seconda se a Natale preferiscono fare l'albero o il presepe. Gli alberisti antepongono l'avere all'essere. A loro piace la ricchezza, e più sono ricchi più belli sono i loro alberi. Il presepe, invece, presuppone il sentimento. Lo si progetta nel corso dell'anno e ci si affeziona ai singoli pastori. Una pallina colorata che si rompe la si butta, un pastore, invece, non lo si butta mai. Se gli si rompe una gamba lo si nasconde dietro un cespuglio. Noi, a Napoli, avevamo un pastore soprannominato Pasqualino Passaguai a cui era rimasta solo la testa, ma zio Alfonso lo utilizzava lo stesso e gli faceva fare capolino da una finestrella. Nel presepe avevamo anche il cosiddetto "pastore della meraviglia". Aveva la faccia stupita e le braccia spalancate perché aveva appena visto una cometa attraversare il cielo. Sul suo viso era possibile leggere lo stupore e la felicità. Si dice che quando nacque Gesù i fiocchi di neve, per soli cinque secondi, si fermarono a metà strada tra il cielo e la terra. (Luciano De Crescenzo)

6) Gli esseri umani si dividono in presepisti ed alberisti e questa è una conseguenza della suddivisione del mondo in mondo d’amore e mondo di libertà. [...] La suddivisione in presepisti ed alberisti è tanto importante che, secondo me, dovrebbe comparire sui documenti d’identità come il sesso ed il gruppo sanguigno. E già per forza, perché altrimenti un povero dio rischierebbe di scoprire solo a matrimonio avvenuto di essersi unito con un cristiano di tendenze natalizie diverse. (Luciano De Crescenzo)

7) La Corte Suprema ha stabilito che non si può allestire un presepe pubblico a Washington. Non per motivi religiosi, ma perché non riuscivano a trovare tre uomini saggi e una vergine. (Jay Leno)

8) C'è chi farà l'albero di Natale, chi metterà luci ovunque, chi farà il presepe. Loro tornano bambini e chi li sfotte resta un adulto triste. (pea_terrible, Twitter)

9) Il piccolo Gesù si alzò dalla mangiatoia e, vedendo tutte quelle pecore, disse: “Tanto non dormo”. (Flavio Oreglio)

10) Nel presepe di Dio, Maria fa le pernacchie sul pancino a Gesù e le sue risate si sentono in tutto il mondo. (lddio, Twitter)

11) Per addormentarmi contavo le pecorelle del Presepe ma il pastorello ha cominciato a guardarmi male pensando che le volessi rubare. (RubinoMauro, Twitter)

12) Devo decidere se mettere subito Gesù bambino nel presepe, oppure aspettare e tenermi una folla inquietante che fissa una mangiatoia vuota. (mixmic76, Twitter)

13) Il mio è un presepe moderno. C'è il fabbro che se vuoi ti fa senza fattura e il fornaio che ha pure qualcosa per i celiaci. (diegoilmaestro, Twitter)

14) Ho fatto un presepe talmente preciso che c'è pure la statuina dell'ispettore dell'OMS che controlla che tutti gli animali siano carne bianca. (diegoilmaestro, Twitter)

15) L’8 dicembre primarie, per decidere se fare il presepe o l’albero. (ubimaggio, Twitter)

16) Scusate è il primo anno che faccio il presepe da solo e non ho gli agganci giusti per procurarmi il muschio. (Tremenoventi, Twitter)

17) Sono favorevole all'eutanasia del presepe vivente. (ilmarziano1, Twitter)

18) Non faccio mai il presepe perché ogni volta che tiro fuori le pecore dallo scatolone m’addormento. (Zziagenio78, Twitter)

19)  I pastori del mio presepe sono in fila con gli smartphone in mano per farsi a turno una selfie con Gesù bambino. (Rubinomauro, Twitter)

20) Sono giunto alla conclusione che le statuine del presepe nello scatolone prendono vita e passano l’anno a intrecciarmi le lucine di Natale. (diegoilmaestro, Twitter)

21) Non riusciamo a far stare in piedi le statuine del presepe, figuriamoci una relazione. (dbric511, Twitter)

22) Ho messo un crocifisso nel presepe. Adoro spoilerare. (arcobalengo, Twitter)

23) Ho dato un'occhiata al presepe e Maria è già magrissima come tutte le dive, nel prossimo numero di Vanity Fair il suo segreto in esclusiva. (Pao_LOST, Twitter)

24) Beati coloro che si accontentano, perché loro è il regno della carta stagnola azzurra con le stelline del presepe. (marcosalvati, Twitter)

25) FERMI TUTTI, il Natale è spostato a data da destinarsi finché non mi spiegate perché il 25 Dicembre nel presepe son vestiti così leggeri. (Zziagenio78, Twitter)

26) Nel presepe ho messo un leone, sei tigri e due gazzelle. Per questo Natale la canzone ufficiale, a casa mia, sarà Jungle Bells. (egyzia, Twitter)

27)
-"Cosa fai lì immobile da ore?"
-"Presepe vivente"
-"Ma sul divano?"
-"CI SARÀ UN PASTORE CHE RIPOSA NO???"
(Zziagenio78, Twitter)

28) Il presepe oggi sarebbe più credibile se al posto dell'oro, incenso e mirra, i re Magi portassero: iPhone, caricabatterie e giga illimitati. (Masse78, Twitter)

29)
- Di cosa ti occupi?
- Sono un event planner specializzato in static placement di personaggi in costume
- Sarebbe?
- Sto facendo il presepe
(FranAltomare, Twitter)

30) Ho deciso di dare un tocco di colore al mio Natale. Nel presepe, quest'anno, metterò il blue e l'asinello. (egyzia, Twitter)

31) Se vuoi insegnare il senso civico a tuo figlio, quest'anno lascia il presepe a metà e chiudilo per appalti truccati. (chetetuitti, Twitter)

32) Per rendere realistico il mio presepe tra il fornaio che sta chiudendo e il mugnaio che non paga i dipendenti ci metto una sede Equitalia. (luilla_, Twitter)

33) Perché smontate il presepe? Nella Bibbia c’è forse scritto che Gesù fece il resto dell’anno in uno scatolone? (Zziagenio78, Twitter)

34) Nel presepe di Dio, Giuseppe lascia una recensione su Tripadvisor. "B&B Grotta Betlemme, rustico accogliente, ma pessimo riscaldamento". (Iddio, Twitter)

35) A casa mia fa così freddo che nel Presepe devo mettere due Buoi e due Asinelli altrimenti Gesù bambino stavolta non ce la fa. (Zziagenio78, Twitter)

36) Mia madre ha fatto un presepe così brutto che Giuseppe ieri se n’è andato a comprare le sigarette e non è ancora tornato. (Tremenoventi, Twitter)

37) Un pensiero al pastore sfigato del presepe con la gamba storta che ogni anno cade di faccia sopra il muschio. UNO DI NOI! (dbric511, Twitter)

38) Mia nonna ha fatto un presepe talmente grande, che per trovare i Re Magi ho dovuto usare Google Earth. (RudyZerbi, Twitter)

39) Nel mio presepe ci sono troppe pecore ma non ho voglia di toglierle. Metto un lupo. (Zziagenio78, Twitter)

40) A casa mia lo mettiamo subito perché sbatty aggiungerlo, ma c'è gente che mette Gesù il 25 e i re magi a gennaio tipo presepe in live action. (Pao_LOST, Twitter)

41) Appena ho messo nel presepe la statuina del Re Magio nero, i pastori hanno cominciato a gridare «I RE MAGI AIUTIAMOLI A CASA LORO!». (diegoilmaestro, Twitter)

42) Nel presepe di Dio, i Re Magi fanno le faccine matte al piccolo Gesù, che guarda in alto e dice "Padre mio, perché mi hai abbandonato?". (Iddio, Twitter)

43) Nel presepe di Dio, Giuseppe si incazza quando i Re Magi gli fanno notare che Gesù non gli somiglia affatto. (Iddio, Twitter)



1 commenti :

  1. Nel mio presepe vivente La Sacra Famiglia si riscalda nella capanna più che col fiato del bue e l'asinello con le esalazioni ammoniacali dello sterco. La Madonna sarà rappresentata dalla mia fidanzata. Poichè è solo una figurante garantisco io: non è vergine.

    RispondiElimina

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".