Come caricare file su Google Drive usandolo come hosting
     


Come caricare file su Google Drive usandolo come hosting


Chi crea un sito avrà bisogno di un hosting dove poter caricare immagini, javascript, pagine html, caricare giochi, video e tanto altro ancora. Chi vuole risparmiare questo spazio perché il consumo è direttamente proporzionale al costo dell'hosting può fare affidamento a servizi esterni come Google Drive che a differenza di Google Sites non è solamente riservato agli utenti di Blogger ma è al servizio di tutti. E' totalmente gratuito e mette a disposizione dei webmaster un ottimo servizio capiente (15 GB) e senza limiti di banda (questo parametro non l'ho trovato quindi si presume che sia illimitato ma meglio non abusare). Lo consiglio vivamente per tutti quelli che usano Blogger e che non sanno dove caricare dei file css di piccole dimensioni per far funzionare menù e widget.

Per caricare un file sull'hosting di Google la prima cosa che dovete fare è accedere su Google Drive. Sul lato sinistro dovete cliccare sul pulsante Nuovo e selezionare Cartella. Come nome della cartella mettete "Pubblico" e successivamente cliccate sul nuovo pulsante Crea.



Adesso dovete cliccare con il pulsante destro del mouse sulla cartella "Pubblico" che avete appena creato e selezionare Condividi.



Nella nuova schermata non dovete aggiungere alcun indirizzo email bensì dovete cliccare sulla scritta "Avanzate".



L'impostazione predefinita prevede che le cartelle non siano visibili al pubblico quindi dovrete modificare l'impostazione da Privato a Pubblico, per fare ciò cliccate su Modifica e selezionate Pubblico sul web, dopodiché fate click su Salva e poi su Fine.



Adesso dovete fare click sul pulsante Nuovo, selezionare Caricamento di file e poi cercare il file da caricare. Il tempo impiegato per il caricamento del file dipenderà dalle sue dimensioni.

Dovete selezionare la vostra cartella (Pubblico) e poi dal menù di destra cliccare su "Pubblico" per aprirla e vedere tutti i file in essa contenuti; sarà vuota dato che l'avete appena creata.


Da qui dovete prendere l'ID della cartella creata che si trova nell'URL della pagina.

La mia cartella ha questo URL (è solo un esempio, non dovete copiare questo!):
https://drive.google.com/drive/#folders/0B5OIqBy1fdGzeHVVUzdhUzJZUWc

ovviamente voi dovete prendere il vostro ID della cartella che appare dopo la scritta "folders" come illustrato nello screenshot:



Da qui in poi dovete usare questo nuovo URL:
https://googledrive.com/host/ID-DELLA-CARTELLA

ma dovete sostituire la scritta "ID DELLA TUA CARTELLA" con il codice alfanumerico dell'url che avevate copiato in precedenza. Il nuovo URL che otterrete sarà la cartella dove troverete tutti i file caricati e cliccando con il pulsante destro del mouse su di essi e selezionando Copia indirizzo link potete finalmente prelevare il link diretto.




Per capire che il link sia quello giusto dovete incollarlo sulla barra indirizzi del browser, a seconda se si tratta di una immagini dovrà terminare con l'estensioni .png, .jpg, .gif, di javascript con .js, di codice css con .css, di audio con .mp3 ecc... se invece termina con numeri alfanumerici significa che avete sbagliato o saltato qualche passaggio.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".