Casa mia - Ungaretti: parafrasi, analisi e commento


Appunto di letteratura riguardante la poesia "Casa mia" di Giuseppe Ungaretti: testo, parafrasi, analisi del testo, figure retoriche e commento.

La poesia "Casa mia" è stata scritta da Giuseppe Ungaretti e fa parte della raccolta L'allegria, nella sezione Ultime.



Testo

Sorpresa
dopo tanto
d’un amore

Credevo di averlo sparpagliato
per il mondo



Parafrasi

È sorprendente che,
nonostante sia passato tanto tempo,
l'amore (per la mia casa) è rimasto intatto

Credevo che si fosse disperso
per le diverse località del mondo (in cui sono stato)



Analisi del testo

È evidente la volontà di ridurre al minimo le parole per esprimere un concetto ampio (tecnica adoperata anche nella poesia "Mattina"). Scopre che il suo amore per la casa, apparentemente consumato e compromesso dal tempo che passa, è invece rimasto invariato e, quindi, non passerà mai: è infinito ed inesauribile.



Figure retoriche

Enjambements = vv. 1-2; 4-5.

Metafora = "amore...sparpagliato" (vv. 3-4).



Commento

In questa poesia, il poeta, lascia intendere che per lungo tempo ha vissuto lontano da casa. Dopo tanto tempo ha la possibilità di ritornare nella sua vecchia dimora e si rende conto che l'abitazione gli suscita ancora affetto e che i suoi ricordi più cari sono ancora vivi nella sua memoria. Nemmeno il poeta stesso si aspettava di provare ancora queste emozioni al punto da arrivare a pensare che il suo continuo viaggiare gli avesse fatto perdere l'attaccamento per essa. La prospettiva cambia quando se la ritrova davanti e questo vuol dire che l'amore per la vecchia casa e per gli affetti che un tempo essa racchiuse fra le sue mura rinasce al ritrovarla: ha il sapore di una nuova e piacevole scoperta.
La casa non è vista semplicemente come una struttura, ma come un forziere di ricordi, che riaffiorano senza aver nulla perso della freschezza di un tempo.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".