Mappa concettuale: Longobardi



Nel 568 i Longobardi invadono l'Italia. Re Alboino divide l'Italia in Longobardia (con capitale Pavia, dominata dai Longobardi) e Romania (con capitale Ravenna, dominata dai Bizantini). Egli fonda i ducati di Spoleto e Benevento.  Nel 600 i Longobardi si convertono al cattolicesimo, re Rotari pubblica l'editto di rotari (1° raccolta scritta di leggi), ma i suoi successori ebbero cattivi rapporti con il papa che chiese aiuto a Carlo re dei Franchi, che cacciò i Longobardi dall'Italia.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies