Mappa concettuale: Divina Commedia 2



Titolo e genere letterario della Divina Commedia, all'inizio era: "Inizia la commedia di Dante Alighieri, fiorentino di nascita e non di costume". Dal 1555 sarà Divina Commedia, definita divina dal Boccaccio per gli argomenti ultraterreni e commedia per le situazioni narrative prima aspre ma con finale felice. Adotta più lingue: scurrile, plebeo, umile e più stili: aulico, elevato e sublime.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies