Scuolissima.com - Logo


Mappa concettuale: Bilancio dei moti insurrezionali



Il bilancio dell'Europa dopo i moti del 1830-31.
A parte in Francia i moti fallirono per due serie di errori. Dei rivoluzionari (i ceti popolari e i contadini non partecipano alle lotte) avevano creduto nell'aiuto dei sovrani. Del Congresso di Vienna, inefficacia della Santa Alleanza per gli interessi della propria nazione.
L'Europa politica è divisa in due blocchi: blocco reazionario con Russia, Prussia e Austria; blocco liberale con Francia, Spagna, Belgio e Gran Bretagna.
Emerse il bisogno di indipendenza, la classe dirigente fu l'alta borghesia di imprenditori e banchieri.


🧞 Continua a leggere su Scuolissima.com

Cerca appunti o informazioni su uno specifico argomento. Il nostro genio li troverà per te.


Oppure...
Esegui una ricerca a caso ►

© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2023, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies