Come spegnere Windows 8


Se fino a qualche tempo fa potevate prendere in giro i vostri genitori o gli amici meno tecnologici dicendogli che non sanno nemmeno accendere o spegnere il PC, dovete ricredervi sul fatto che fosse una operazione semplice ed evidente da eseguire. Certo sui sistemi operativi, Windows 98, XP, Vista, Seven esisteva il pulsante Start o l'icona della finestra di Windows che già faceva immaginare che il pulsante successivo da selezionare sarebbe stato Arresta il sistema ma se avete acquistato uno dei nuovi computer con installato Windows 8 il bottone Start presente in basso a sinistra non lo troverete. Non siete i soli ad esservi trovati a disagio, se passate in giro per la rete vedete che molti hanno posto questa domanda e sinceramente anche io non sono riuscito a trovarlo da solo senza aver spulciato nel manuale delle istruzioni.


Mi spiace se già la prima volta che avete usato il PC non siate riusciti a spegnerlo correttamente e siete stati costretti a staccare il cavo di alimentazione o scollegare la batteria perché in realtà c'è un metodo per spegnerlo ma è nascosto ed è una novità apportata. Volete scoprire come si spegne Windows 8 ed allora seguite questa mini guida.


Per spegnere un computer con installato Windows 8 dovete posizionare il cursore del Mouse tutto in basso a destra, fino a nascondersi e subito dopo appariranno delle icone, questo menù che si apre si chiama Charms Bar. Cliccate sull'ultima che sarebbe l'ingranaggio ovvero la sezione impostazioni.


Dopo aver cliccato sull'ingranaggio il menù cambierà colore e diventerà blu. Adesso dovete cliccare sul bottone con scritto Arresta e subito dopo selezionare una delle tre scelte. Per spegnerlo normalmente dovete cliccare su Arresta il sistema. Bravi! Adesso siete in grado di spegnere il computer con la procedura normale di Microsoft ma esistono altri metodi per spegnere il vostro PC.


Il secondo metodo per spegnere il vostro PC seppure è il meno estetico consiste nel premere la combinazione di tasti Ctrl+F4 in questo modo si apparirà una finestra con scritto Fine della sessione di lavoro ed anche qui dovete selezionare Arresta il sistema. C'è da dire che per funzionare occorre che non vi siano cartelle o finestre del browser aperte altrimenti premendo questa combinazione di tasti anziché apparire questa finestra si chiuderanno le pagine aperte. 

Non so il motivo ma sul mio portatile questa combinazione Ctrl+F4 non funziona, in questo caso potete adottare un altro vecchio trucchetto che tornava utile nei computer che spesso si impallavano ovvero la combinazione dei tre tasti Ctrl+Alt+Canc oppure Ctrl+Alt+Del che vi porterà in una schermata blu dove potete cambiare o disconnettere l'utente, ma questo a voi non interessa difatti se guardate in basso a destra sarà presente il pulsante di spegnimento del PC.


Per i più nostalgici esiste un ulteriore metodo per spegnere il PC con dei metodi molto più tradizionali. Dovrete prima recarvi QUI e dovete cliccare con il pulsante destro del Mouse e fare Salva link con nome. Il file salvato sarà di tipo .txt e dovete modificarlo in .vbs . Fatto questo cliccate due volte sullo script vbs e poi nella finestra che apparirà cliccate su Ok. Adesso se premete sul vostro PC il pulsante di Windows oppure se spostate il Mouse in basso a sinistra per entrare su Start troverete scorrendo in fondo i pulsanti di Shutdiws per spegnere il pc, Log Off per disconnettere l'utente e Restart per riavviare il PC.

Spero che questi piccoli e semplici suggerimenti vi abbiamo aiutato, certamente non sarà facile abituarsi perché la presenza del menù Start ha fatto la storia dei PC ma dovete farvene una ragione perché questo è l'evolution. :D


3 comments :

  1. Per mia fortuna ho Windows 7 ... Ma mi complimento con chi ha studiato il sistema di spegnimento di Windows 8... Magari inventa una cosa similare per spegnersi il proprio cervello!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io mi tengo ben stretto il mio windows vista!!! tutto quello che è arrivato dopo e che doveva in qualche modo rivoluzionare il mondo, al dunque si è sempre rivelato niente di che! hanno sempre e solo cambiato un po la grafica, qualche cazzatina qua e la, ma niente di davvero innovativo! giusto per farti spendere dei soldi per comprare i nuovi sistemi operativi che di veramente nuovo tuttavia non hanno proprio nulla, tant'è che funzionano e sono basti sotto DOS esattamente come i precedenti!!!! questa dello spegnimento non la sapevo ma non mi sorprende affatto....

      Elimina
    2. Con il Vista ho rilevato in giro parecchi problemi, ma dipende dalle situazioni e dai programmi che ci si fanno girare... personalmente mi tengo stretto XP, anche se in un secondo PC ho Windows 7 64 bit, come anche qui al lavoro ed è tutto ok.
      L'8 è una disperazione, molte cose, come lo spegnimento, non ci sono proprio a video e bisogna sapere cosa fare per arrivarci... e spesso non c'è proprio nulla di cliccabile, ad esempio per ritornare dall'interfaccia classica (che si attiva con i programmi non fatti per Windows 8 ) alla nuova non c'è alcun tasto, così come non c'è più il tasto start, ma soffermandosi con il mouse in basso a sinistra si apre qualcosa su cui si clicca e ripassa nell'interfaccia nuova... altre cose non si capisce come cambiare ma bisogna fare il drag per cambiare schermata... ma tutto alla cieca perché non ci sono elementi a video sui quali agire. Bisogna saperlo e basta... una merda allo stato brado.

      Elimina

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies