Biografia Georg Friedrich Handel


Biografia:
Contemporaneo e conterraneo di Bach, Georg Friedrich Handel nacque a Halle, in Sassonia (una regione della Germania centrale), nel 1685 e dimostrò fin da bambino una grande passione per la musica, alla quale si dedicò studiando organo e clavicembalo.
All'età di vent'anni incominciò a viaggiare, trasferendosi prima ad Amburgo, poi, nel 1706, in Italia, dove conobbe lo stile operistico italiano e se ne appassionò.
Visse a Firenze, Roma, Venezia e Napoli, incontrando un gran numero di musicisti, tra i quali Domenico Scarlatti, con cui strinse una duratura amicizia.
Nel 1710 si recò a Londra, dove fece rappresentare la sua opera Rinaldo, e da allora visse nella capitale inglese, alle dipendenze della corte reale. Scrisse parecchie altre opere fino a quando, per una serie di contrasti con altri musicisti dell’ambiente londinese, decise di abbandonare l’opera e di dedicarsi ad altri generi; compose così moltissima musica per cerimonie ufficiali.
Appartengono a questo genere la Musica sull'acqua e la famosa Musica per i reali fuochi d’artificio.
Handel fu essenzialmente un musicista legato al suo tempo e si preoccupò più di essere attuale e di piacere al suo pubblico che di essere un innovatore.
La sua musica rispecchia in pieno lo stile barocco e risente molto della moda del tempo. E’ infatti musica grandiosa, dalla comunicativa facile, che arriva direttamente e con semplicità all'ascoltatore.
Handel morì nel 1759 circo e paralitico, ma ancora pieno di voglia di scrivere musica.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies