Giovanni Pascoli: Lavandare


Testo: Lavandare
Nel campo mezzo grigio e mezzo nero
resta un aratro senza buoi che pare

Parafrasi: Lavandare
Nel campo arato solo per metà, c’è un aratro abbandonato.

Analisi del testo: Lavandare
Il testo potrebbe sembrare, a prima vista, una pura descrizione di vita campestre.

Commento: Lavandare
La poesia Lavandare di Giovanni Pascoli è una poesia tipica del carattere del decadentismo.

Figure retoriche: Lavandare
E' una onomatopea = Lo sciabordare delle lavandaie


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies