Cos'è la crasi?


Se vi state chiedendo cosa sia una crasi, sappiate che è la fusione fra due termini per contrazione della vocale finale del primo con quella iniziale del secondo.

Il termine crasi, viene dal greco kràsis (=mescolanza) e ha anche un secondo significato esterno a quello grammaticale:

Nella medicina antica, la mescolanza dei quattro umori fondamentali (sangue, flemma, bile bianca e bile nera) di cui si credeva composto l'organismo. Nel linguaggio medico moderno: crasi sanguigna, composizione del sangue.

Nella pratica della lingua sarà abbastanza importante individuare le forme in crasi e, in vista della corretta interpretazione, riconoscere le due parole dal cui accostamento esse derivano. Tenete presente che non sempre il vocabolario riporta come parole a se stanti le forme in crasi.

Un esempio di crasi sono le forme da capo e daccapo.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".