Esame terza media: date, prova scritta e orale, voto


Tutto quello che devi sapere sull'esame di terza media: quando inizia, in costa consiste la prova scritta e la prova orale, come si calcola il voto.

L'esame di terza media è un esame di Stato che verrà affrontato dagli studenti di terza media che sono giunti alla fine del triennio scolastico della Scuola Secondaria di Primo Grado o scuola media inferiore. Il superamento di questo esame consente allo studente di ottenere il diploma conclusivo del primo ciclo d'istruzione necessario per l'iscrizione alla scuola secondaria di secondo grado, comunemente chiamata "scuola superiore".



Indice




Esame Terza Media: quali sono i requisiti per essere ammessi?

Vi sono alcuni requisiti da dover avere per essere ammessi all'esame di terza media. Essi sono:
  • Aver frequentato almeno i 3/4 del monte ore annuale (25% di ore di assenza) previsto dal proprio istituto;
  • Non aver ricevuto sanzioni disciplinari che abbiano come conseguenza la non ammissione all'esame di Stato;
  • Non aver partecipato alle prove nazionali di italiano, matematica e inglese predisposte dall'INVALSI.
Le prove nazionali INVALSI (Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione) sono uguali per tutti gli studenti italiani che frequentano la terza media. Sebbene il voto ottenuto nelle cosiddette prove nazionali INVALSI non facciano media nel voto di esame di stato, sono un requisito per accedervi.

Le prove INVALSI sono tre: italiano, matematica e inglese.
  • La prova INVALSI di lingua italiana composta da due o tre comprensioni del testo e da una prova sulla grammatica (morfologia, sintassi, fonologia, ortografia e lessico);
  • La prova INVALSI di matematica consiste in un insieme di quesiti che riguardano algebra, geometria euclidea, geometria analitica, relazioni e funzioni, statistica e probabilità, insiemistica e logica;
  • La prova INVALSI di inglese, che si articola in due parti: la prima parte consiste nella comprensione scritta di testi in lingua inglese con relative domande a scelta multipla; la seconda parte consiste invece in una prova di ascolto, in cui l'alunno deve ascoltare e comprendere dei dialoghi o discorsi in lingua inglese e svolgere vari esercizi relativi.

Inoltre si può essere ammessi all'esame di terza media anche con insufficienze, ovvero anche se non si ha almeno 6 in tutte le materie.



Quando iniziano gli esami di terza media?

Come stabilito dal Ministero dell'Istruzione, l'esame di terza media si svolgerà nel periodo compreso tra la fine delle lezioni e il 30 giugno. Tuttavia le date di inizio sono diverse da istituto a istituto, anche se orientivamente si lascia passare circa una settimana tra l'ultimo giorno di scuola e il primo giorno di esami.



Esame terza media: in cosa consiste?

L'esame di terza media consiste in tre prove scritte e una prova orale. Le prove scritte riguardano l'italiano, la matematica e le lingue straniere. La prova orale prevede un colloquio pluridisciplinare.


Quanto durano le prove d'esami scritte e orali?

Per la prima prova di italiano solitamente si hanno a disposizione 3 o 4 ore.

Per la seconda prova di matematica si hanno a disposizione circa 3 ore.

La durata del colloquio, ovvero della prova orale, è tra i 15 e i 30 minuti.



Prova di italiano: temi e svolgimento

La prova scritta di italiano consiste nell'elaborazione di un tema, composto da 3 tracce:
  • Tipologia A (testo narrativo o descrittivo);
  • Tipologia B (testo argomentativo);
  • Tipologia C (sintesi e comprensione del testo).

Potrebbe tornarvi utile leggere: tracce temi per la terza media per esercitarvi a casa, e i temi d'attualità svolti per trovare idee interessanti da cui prendere spunto.



La prova di matematica

La prova scritta di matematica si articola in quattro quesiti: geometria analitica (rappresentazione di dati in un piano cartesiano), geometria solida (cono, piramide, cilindro ecc.), algebra, statistica e probabilità (calcolo della media, della frequenza), equazioni di primo grado, teorie scientifiche.

Questi quesiti sono strutturati sia a risposta multipla sia a risposta aperta.



Prova di lingue straniere

La prova scritta di lingue straniere (inglese più la seconda lingua a scelta tra francese, spagnolo e tedesco) può essere una comprensione del testo o una produzione scritta (in genere un dialogo, una lettera a un amico di penna oppure un testo da analizzare e di seguito un questionario).



Orale esame terza media

Alle prove scritte seguono quelle orali: il colloquio orale riguarda tutte le materie di studio incluso l'inglese, la seconda lingua comunitaria e l'educazione civica. Il candidato può scegliere l'argomento da cui iniziare, che deve essere contenuto nel programma scolastico di ogni materia (che i vostri insegnanti avranno fatto firmare ad almeno due studenti della vostra stessa classe). La sottocommissione valuterà la prova orale in base alle conoscenze espresse dal candidato, alle sue abilità nel sapersi destreggiare anche in situazioni impegnative mantenendo un pensiero critico e riflessivo, alle sue capacità di argomentazione e risoluzione di problemi.

Potrebbe tornarvi utile leggere le tesine di terza media per argomento e le tesine di terza media per ordine alfabetico.

Per chi si fa prendere dall'ansia suggeriamo si leggere la guida su come affrontare l'esame orale di terza media.



Come si calcola il voto finale all'esame di Terza Media?

La valutazione finale è espressa in decimi, e il voto massimo raggiungibile è di 10 e LODE.

Il punteggio è dato dalla media tra il voto all'ammissione e la somma delle singole valutazioni delle prove d'esame (nel calcolo non vanno incluse le votazioni delle prove invalsi). L'esame verrà considerato superato se i risultato della media dei voti sia di un valore pari o superiore a 6.

Nel caso in cui la media dia come risultato un numero decimale, se la parte decimale è inferiore a 5 si arrotonda per difetto (ad esempio 7,3 diventa 7), se invece è uguale o superiore si arrotonda per eccesso (ad esempio 7,5 diventa 8).

A tal proposito, potrebbe tornarvi utile il nostro strumento per calcolare la media dei voti online.

Oltre alla valutazione d'esame, la sottocommissione elabora una scheda di valutazione delle competenze acquisite dal candidato, chiamato "Certificato delle competenze".



Abolizione esame terza media

Ci si chiede se sia il caso di abolire l'esame di terza media, proprio come è già accaduto a partire dal 2004 all'esame di quinta elementare. Noi di Scuolissima siamo contrari alla sua abolizione, in particolar modo all'abolizione dell'esame orale, riteniamo che sia importante per il percorso di crescita di ogni studente, uno step necessario.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies