Tesina su Squid Game - Terza Media


Appunto su Squid Game: collegamenti di ogni materia e spiegazione per realizzare una tesina di terza media sulla serie tv sudcoreana di Netflix.

Squid Game è una serie televisiva sudcoreana distribuita dalla piattaforma di streaming Netflix. Attualmente è la sua serie tv di maggior successo, dalla quale ha generato oltre 900 milioni di dollari. Letteralmente "squid game" si traduce in "gioco del calamaro": è un tipico gioco d'infanzia sudcoreano, come del resto lo sono tutti i giochi della serie. Anche se la serie ruota attorno al personaggio di Seong Gi-hun (n. 456), un padre divorziato, indebitato e minacciato di morte, vi sono molti altri giocatori, 456 per la precisione, che prendono parte al gioco e che sono tutti nella stessa condizione del protagonista, anzi, sono molto più indebitati di lui. Tra i partecipanti ci sono anche donne e anziani. L'obiettivo di tutti i giocatori è quello di arrivare in finale per vincere il montepremi in palio di 45,6 miliardi di won, pari a circa 33 milioni di euro.

La serie tv è molto più di quello che si vede nel trailer. È vero, ci sono le uccisioni, è provocatoria, fa un po' senso vedere tutto questo spargimento di sangue solo per gioco, ma racconta molto di più, parla delle persone comuni che si ritrovano in situazioni disperate per non essere stato in grado di pagare un debito (che diventa nel tempo sempre maggiore), e perciò sono costrette a prendere decisioni folli, come partecipare a un gioco in cui si mette in gioco la propria stessa vita.

In questa pagina trovate idee e suggerimento per realizzare una tesina di terza media su Squid Game, per la quale suggeriamo di realizzare una presentazione video con le sole immagini così che tutto possa risultare più chiaro alla commissione, sia a chi non ha mai visto la serie sia a chi non se la ricorda così bene. Tra i temi correlati si vedano: Tesina sulle serie tv, Tesina sulla Corea del Sud, altre tesine di terza media.

Inoltre suggeriamo di rileggere le migliori frasi di Squid Game (è un altro sito gestito da noi), perché così potrete rinfrescare la memoria senza dover necessariamente riguardare la serie tv dall'inizio.



Squid Game: tesina di terza media

Italiano
- Soldati, di Giuseppe Ungaretti (la precarietà della vita, le regole del gioco vengono fatte rispettare da soldati armati)

- Veglia, di Giuseppe Ungaretti (si apprezza il valore della vita proprio come il poeta vicino al compagno morto)


Geografia
- Corea del Sud (dove è ambientata questa serie tv)

- L'isola di Baengnyeong (è l'isola dove si svolge la serie TV, situata nel Mar Giallo, al largo della costa occidentale della Corea del Sud)

- L'isola di Jeju (la più grande isola della Corea del Sud, nominata da Kang Sae-byeok nell'episodio delle biglie)


Storia
- La Shoah (per l'aspettative dei giocatori che speravano di andare in un posto migliore della situazione attuale, presenza di forni crematori come quelli di Auschwitz, uniformi per i giocatori, ogni giocatore viene chiamato per numero, la disposizione dei letti a castello, scarsa portata dei cibi per eliminare i più deboli).


Matematica
- Il cerchio, il triangolo, il quadrato (sono i tre simboli che appaiono sulle maschere dei soldati)

- La sfera (la forma delle biglie usate in uno dei giochi)

- Calcolo delle probabilità (il giocatore n° 062 calcola le probabilità di sopravvivenza per superare il ponte di vetro, in quel momento vi erano ancora 15 lastre di vetro rinanente, 2 alla quindicesima, una possibilità su 32.768)


Musica
- "Sul bel Danubio blu", di Johann Strauss (canzone che si sente quando ha inizio un nuovo gioco)

- "Il terzo movimento del concerto per tromba", di Joseph Haydn (viene usata per svegliare i concorrenti)

- La Sinfonia n. 5 di Ludwig van Beethoven (si sente nelle scene ambientate nella sala dei VIP)

- Musica asiatica

- "Way Back then", oppure "Pink Soldiers" (colonna sonora di Squid Game)


Scienze
- Il sistema muscolare (la forza fisica è un fattore determinante per la sopravvivenza nel gioco)


Tecnica
- Il vetro o l'industria del vetro (il ponte di vetro e le tipologie di vetro, vetro temperato capace di reggere anche due persone e vetro normale che si frantuma subito dopo aver messo piede sulla superficie)


Ed. fisica
- Tiro alla fune (uno dei giochi presenti nella serie tv)


Religione
- Il buddismo e il cristianesimo (le due religioni maggiormente diffuse in Corea del Sud e di cui sui si parla nella serie tv, in particolare il giocatore n° 244)

- Ateismo (Ji-yeong, giocatore 240, che sminuisce l'utilità dell'avere una fede)


Arte
- L'urlo di Munch (nel gioco 1,2,3,Stella! una donna si mette le mani sul proprio volto e urla proprio come il soggetto del celebre dipinto)


Ed. civica
- Agenda 2030: Obiettivo 1: Porre fine ad ogni forma di povertà nel mondo (l'indebitamento di tutti i giocatori, che poi è il principale motivo per cui partecipano a questo misterioso gioco)

- Diritto di voto (ciascuno dei giocatori ha avuto la possibilità di votare per scegliere se continuare o fermare il gioco; il risultato della votazione è stato a favore di chi voleva fermare il gioco, anche se successivamente molti hanno voluto partecipare nuovamente)


Inglese
- Netflix (testo in inglese che parla della celebre piattaform di streaming di film e serie tv)

- Children emulate the Netflix series (nel Regno Unito e in Belgio gli studenti hanno emulato i giochi di Squid Game)


Francese
- Netflix (testo in francese su Netflix)


Spagnolo
- La Muralla Roja, in Spagna (da cui hanno preso spunto per realizzare le scale labirintiche di Squid Game)


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies