Tutt'uno o Tuttuno: come si scrive?


Si scrive tutt'uno, con apostrofo, o tuttuno, come se fosse un'unica parola? Qual è la forma corretta per dire "siamo una cosa sola"?


La grafia corretta è tutt'uno, formata dalle parole "tutto" (pronome indefinito) che è soggetto a elisione e "uno" (pronome indefinito).

La forma "tuttuno", ovvero quella univerbata (= un'unica parola) non è errata dal punto di vista grammaticale ma è in disuso, pertanto la si può trovare in qualche testo letterario poco attento ai cambiamenti della lingua italiana.

Tale termine si usa per indicare qualcosa di unito oppure per indicare un legame relazionale molto forte tra due o più persone. Se non dovesse piacervi questa parola ricordiamo che esistono numerosi sinonimi con cui potete rimpiazzarla: unito, incorporato, indivisibile, inglobato, inscindibile, inseparabile, integrato, una cosa stessa.


ESEMPIO:
- Mare e cielo parevano un tutt'uno al finir della notte.
- Io e il mio ragazzo? Siamo un tutt'uno!


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".