Frasi sui papà e l'essere padre


Le più belle frasi e i migliori aforismi sui papà e l'essere padre.

Il padre, più comunemente chiamato dai propri figli "papà", oppure papi, babbo, o persino paparino... è solitamente quello che lavora più di tutti in famiglia e si occupa del mantenimento economico. Non dimentichiamoci degli ulteriori compiti che spesso vengono sottovalutati: compensa e supporta gli insegnamenti della madre.

Il padre non è un padrone (una volta lo era), è un genitore, che come la madre deve amare e dare allo stesso tempo delle regole. Fare il padre è molto più difficile che fare la madre, non tanto per i compiti da svolgere, quanto invece al fatto che il bambino crea autonomamente un rapporto molto intimo con la madre sin dalla nascita, mentre il padre deve essere "accettato". Secondo Freud il ruolo del padre è diverso in base al sesso del figlio. Se è maschio il padre diventa un rivale/modello: nell'età infantile fa da riferimento per la formazione del carattere del bambino, mentre nell'età adolescenziale si crea una sorta di competizione in cui il figlio cerca di dimostrarsi "migliore" del padre; per questo molti adolescenti non hanno un buon rapporto con il padre. Se è femmina il padre diventa un oggetto del desiderio: le bambine molto spesso cercano l'attenzione del padre, di stare in sua compagnia il più possibile, per questo la figura del padre è importantissima per le femmine.

In questa pagina trovate una raccolta di frasi, aforismi, battute divertenti, detti e proverbi sui papà, una figura fondamentale per il buon equilibrio della famiglia e della società. Per approfondire vi invitiamo a leggere le frasi sui genitori e sulla festa del papà.



Le frasi

Subito dopo Dio, viene Papà. (Mozart)

Un padre è meglio di cento insegnanti. (Herbert)

Colui che genera un figlio non è ancora un padre, un padre è colui che genera un figlio e se ne rende degno. (Fëdor Dostoevskij)

Moltissimi sanno fare i bambini, ma pochissimi sanno poi fare i papà. (Riccardo Sanna)

Ama il padre se è giusto, se non lo fosse sopportalo. (Publilio Siro)

Chi genera non è ancora padre, un padre è chi genera e chi lo merita. (Fedor Dostoevskij)

Un uomo può dirsi veramente ricco se i suoi figli corrono tra le sue braccia anche se le sue mani sono vuote. (Anonimo)

Non è difficile diventare padre. Essere un padre: questo è difficile. (Wilhelm Busch)

Non importa chi fosse mio padre; importa ciò che mi ricordo che fosse. (Anne Sexton)

Mio padre non mi ha detto come vivere; ha vissuto e mi ha fatto osservare come lo faceva. (Clarente Budington Kelland)

Mio padre diceva che ci sono due tipi di persone a questo mondo: ci sono martelli e chiodi, tu decidi quale vuoi essere! (film Focus - Niente è come sembra)

L'amore di tua madre non devi meritarlo, mentre devi meritarti quello di tuo padre. (Robert Lee Frost)

Papà: il primo eroe di un figlio, il primo amore di una figlia. (Anonimo)

Il padre che non insegna a suo figlio i suoi compiti è egualmente responsabile al figlio che li trascura. (Confucio)

Un padre ha cuore e braccia così grandi per sopportare il dolore con un sorriso. (Stephen Littleword)

Un vero padre desidera che suo figlio diventi meglio di lui, e non la sua copia carbone. (Nip/Tuck)

Un cuore di padre è il capolavoro della natura. (Abbé Prévost)

I padri non sanno nulla dei loro figli. Né i figli dei loro padri. (Patrick Poivre d'Arvor)

Un padre che perdona è la perfetta immagine della Divinità. (Simone de Beauvoir)

Paparino. Viene così chiamato dai suoi rozzi figlioli un padre poco rispettato. (Ambrose Bierce)

Quel papà che non ha mai messo il figlio su una giostra non è un papà ma è solamente un genitore. (Salvatore Cutrupi)

A 5 anni, dici: Papà ti amo…
A 10 anni, dici: Papà, ti voglio bene…
A 15 anni, dici: papà, posso?…
A 17 anni, dici: papà, non rompere…
A 20 anni, dici: voglio andarmene da questa casa…
A 35 anni, dici: voglio tornare da papà…
A 50 anni, dici: non te ne andare papà…
A 60 anni, dici: darei qualsiasi cosa per cinque minuti con il mio papà!

A 4 anni: papà sa tutto!
A 8 anni: papà sa quasi tutto!
A 15 anni: papà non sa diverse cose!
A 20 anni: papà non capisce niente!
A 30 anni: chiederò consiglio a papà!
A 40 anni: se avessi ascoltato di più mio papà!
A 50 anni: se avessi ancora mio papà…!



Frasi divertenti

Homer: A voi prometto un sacco di cose, è questo che fa di me un buon padre.
Lisa: Mantenere le promesse farebbe di te un buon padre.
Homer: No, quello farebbe di me un ottimo padre.
(I Simpson, decima stagione)

Sapete come mio padre ha tenuto in piedi la famiglia? Semplice, ha venduto le sedie. (Mario Zucca)

Una volta dissi a mio padre che mi sentivo solo. Lui mi guardò e mi disse: 'Chi sei?'. (Valerio Peretti Cucchi)

La paternità è far finta che il regalo che amo di più è il solito dopobarba. (Bill Cosby)

Per i miei figli sono l'esempio perfetto di tutto ciò che non si deve fare. (Woody Harrelson)



Proverbi italiani

Al posto del padre nessun deve sedere.

Dove si dice: Padre e Madre, si odono i più dolci nomi.

Gli occhi dei padri sono le leggi dei figli.

I padri indolenti hanno figli pigri.

I rimproveri del padre fanno più che le legnate della madre.

Il padre buono adopera il bastone.

Il padre che ha figli grandi, fuori li mandi.

Il padre che ha molti figli da nutrire, di rado ingrassa.

Il padre che mente genera figli bugiardi.

Il padre deve fare la tavola rotonda.

Il padre di famiglia è l'anima della casa.

Il padre-padrone, anche se ha torto ha sempre ragione.

L'ira del padre deve essere sempre paterna.

Quando il padre fa carnevale, ai figli tocca fare la quaresima.

Quando il padre ha troppa roba, il figliolo non ha virtù.

Se il padre di famiglia è miope, i servi sono ciechi.

Se il padre gioca a primiera, il figlio gioca a tresette.

Se il padre va all'osteria, il figliolo va alla bettola.

Se il padre vede, il figlio non fa.

Tale padre, tale figlio.

Un buon padre ha occhi anche alle spalle.

Un padre anche cattivo, è sempre padre.

Un padre debole cresce figli testardi.

Un padre mantiene sette figli, ma sette figli non mantengono un padre.

Val più un padre che cento pedagoghi.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".