Come scoprire chi copia il mio sito o blog


Realizzare un blog o un sito di successo richiede un dispendio di tempo, soldi e non solo, non è mica facile scrivere un intero articolo in pochissimo tempo senza spremere le meningi. Il più delle volte si ha la necessità di scrivere per sfogarsi, altre volte per diffondere le proprie conoscenze ma anche per fare soldi se si ha la possibilità, perché i soldi non danno la felicità ma sempre meglio della miseria. E per questo motivo chi non ne è capace preferisce usare la via più breve che è quella del copia ed incolla. L'arte del copiare esiste sin dalle scuole elementari ma una persona che è abituata solo a copiare lo farà anche nel web senza rendersene conto. Di solito più un sito è importante più viene copiato e senza guardare le statistiche scommetto che il sito più copiato sia Wikipedia dato che è il punto di riferimento di internet.

Google ha introdotto nel suo algoritmo Google Panda che capisce se un articolo è stato copiato o meno e dovrebbe penalizzare chi copia e dare un vantaggio al sito copiato, ma non è sempre così e la cosa migliore da fare è controllare di tanto in tanto come si posizionano gli articoli del nostro sito. Se vi state chiedendo come scoprire chi copia il nostro sito o blog dovete utilizzare i seguenti metodi citati qui sotto.


Prendere una frase dell'articolo, meglio se si tratta di una frase che comprende una vostra idea ed incollarla su Google dentro le virgolette in questo modo otterrete meno risultati e saranno mostrati solo i siti che contengono quelle esatte parole. Solitamente i siti copioni non modificano per niente il testo e lo lasciano tale e quale. Per esempio il sito TuttoProf aveva copiato un elenco di link del mio blog ma questo non è un grave problema in quanto i link puntano al mio blog, anzi più che un svantaggio in un certo senso mi ha aiutato. Questo è il primo metodo per scoprire da chi si è stati copiati, è il più efficiente ma bisognerebbe utilizzarlo per ogni articolo e se gli articoli scritti sono molti non è molto comodo come metodo.


Copyscape è il secondo metodo per scoprire quali sono i siti che hanno copiato dal nostro. Per scoprire chi vi copia dovete inserire l'url della homepage o di un singolo articolo per una ricerca più approfondita e se siete stati copiati in tutto e per tutto appariranno altri siti e cliccandoli scoprirete di quali si trattano e come si sono comportati con la copia, se si tratta di copia parziale, se è un errore di Copyscape o se hanno almeno lasciato un link che porta alla fonte. Inoltre potete inserire un banner di Copyscape così chi vi copia sa' che di tanto in tanto date una spulciata nella serp per vedere se siete stati copiati.


TinEye se invece possedete un sito fotografico ricco di sfondi ed immagini varie soprattutto se belle correte il rischio che vengano utilizzate a sproposito da altri siti o blog che li trovano da Google Immagini; per ovviare a questo problema potete usare lo strumento di TinEye per vedere quale delle vostre immagini sono presenti su altri siti web. L'immagine potete caricarla se l'avete sul pc cliccando su Upload oppure potete semplicemente incollare il link e poi cliccare su Search.


Se conoscete servizi migliori, di facile utilizzo e soprattutto gratis segnalateli lasciando un commento!


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies