Come disattivare o eliminare Adblock


Sui forum dove si riuniscono amministratori di siti e blog non mancano mai le lunghe discussioni riguardanti l'estensione Adblock (che si può aggiungere su Chrome e Firefox), perché è in grado di eliminare la pubblicità da quasi tutti i siti internet, ma come tutte le cose belle presenta anche degli svantaggi. Attivando questa estensione alcuni siti potrebbero vedersi molto male o non funzionare del tutto (è il caso dei video che non si avviano). L'assenza di pubblicità in un sito non fa altro che creare un danno economico al webmaster ed è grazie ad essa che molti siti possono permettersi di offrire servizi online in modo gratuito, senza nemmeno chiedere un centesimo e senza obbligare nessuno ad eseguire una registrazione. Tra l'altro le estensioni sono uno dei principali motivi per cui il browser risulta lento e vulnerabile. Detto ciò non voglio obbligare nessuno a rimuovere Adblock dal proprio pc, ma solamente di riflettere prima di ad istallarlo.
Adblock è consigliato sui siti poco sicuri mentre la pubblicità (quella sana) va amata e non odiata e nel caso in cui avete preso la decisione di disattivare Adblock, vi basterà leggere le istruzioni sottostanti, una per ogni browser:


Disattivare Adblock su Google Chrome 

Adesso per disattivare l'utilizzo di questo programma nei siti in questione recatevi prima sul sito stesso. Per esempio provate con ''Scuolissima'', cliccate sull'icona di Adblock in alto a destra e poi selezionate "Non attivare sulle pagine di questo dominio". Questo passaggio vale solo per chi usa Chrome.



A questo punto, nella parte alta della pagina da disabilitare, apparirà una richiesta e voi dovrete semplicemente cliccare su "Escludi", questo è tutto.



Io suggerisco di eliminare del tutto l'estensione Adblock, leggete il mio articolo su come eliminare le estensioni su Chrome per sapere come fare.


Disattivare Adblock su Mozilla Firefox

Per disattivare Adblock anche su Firefox la procedura non è poi tanto diversa rispetto quella di Chrome e dovete prima cercare il simbolo di Adblock che si dovrebbe trovare in alto a destra (ma quando l'ho installato io me lo metteva in basso a sinistra). In ogni caso dovrete cliccarlo e selezionare Disattiva per... Nell'immagine appare il sito "Scuolissima.com" perché mi trovavo sul mio blog, ma voi potete disattivarlo su tutti i siti che volete.



Per eliminare Adblock da Mozilla Firefox dovrete recarvi su Impostazioni (le tre lineette) > Componenti aggiuntivi > Adblock > Rimuovi e poi riavviare il browser.


In ogni caso, dopo aver disabilitato Adblock occorre aggiornare la pagina del browser, cioè premere il tasto F5 (o fn + F5 sui portatili), oppure cliccare direttamente in alto sul pulsante "Ricarica questa pagina".


8 commenti :

  1. "la pubblicità (quella sana) va amata".

    Parlare di pubblicità sana è un po' come parlare di dolci dimagranti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per me la pubblicità problematica è quella che di solito viene adottata sui siti di streaming: da pc capita che installino virus mentre da smartphone ti attivano abbonamenti a pagamento in automatico.
      Tutte le altre, purché non creino un danno all'utente sono da considerarsi "sane" o quantomeno passabili :)

      Elimina
  2. e se per caso volessi farlo per Google "normale"? ad esempio sul sito Aternos? non mi esce il logo dell'adblock!!!

    ps. l'adblock me l'ha installato un mio amico e io non ho la minima idea di come funzioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Su Chrome appare un'icona rossa e bianca in alto, cliccando su di essa puoi mettere in pausa Adblock su tutti i siti o su un sito specifico.
      Se hai altri problemi cancella il plugin andando su Impostazioni > Estensioni.

      Elimina
  3. Il problema è, come sempre, l’esagerazione. Quando la pubblicità diventa predominante rispetto al contenuto del sito, fa un danno oltre che a se stessa, anche al webmaster del sito stesso. Da qui, l’avvento degli ADBlocker. Io li ho installati su tutti i miei devices e mi rendo conto di quanto la pubblicità sia mostruosamente invasiva quando li disattivo. Cari Webmaster, iñ consiglio di disattivare gli Ad blocker é ridicolo: datevi una regolata con gli inserti pubblicitari.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il web sta cambiando, come sono spariti i popunder (pagine che si aprono) spariranno anche le pubblicità sopra i contenuti e i video. In pratica noi webmaster o ci adattiamo alle nuove regole di Google oppure perdiamo visite, oltre ai guadagni a causa di un uso diffuso di Adblock. Google/Chrome sembra che voglia mettere un suo adblock automatico sul suo browser, quindi in teoria il peggio della pubblicità dovrebbe sparire... per questo credo che Adblock diventerà sempre più inutile.

      Elimina
    2. Ti sbagli,il problema non è Adblock o la pubblicità, il problema è come ha detto Lost Cat è l'esagerazione, la publicità in TV va bene perchè c'è sempre stata e la gente la tollera,ma quando un sito, senza fare nomi,ti spaccia notizie per gratis ma dopo un pò ti obbiga,se vuoi visitare le notizie, a guardare la pubblicità, questo lo trovo scorretto, è un pò come se comprando dopo aver comprato un automobile, dove ti hanno detto che il tagliando è gratuito per 3 anni, dopo 1 anno ti obbligano a lavorare per loro per 1 ora a settimana se vuoi avere ancora il tagliando gratis,e dopo un pò le ore diventano 2 poi 3 poi 4,alche la gente si è stufata e sono nate app come Adblock, ed è giusto cosi, se la gente non fosse diventata avida nell'avere sempre più pubblicità e sempre maggior guadagno, app come Adblock non avrebbe neanche senso di esistere.

      Elimina
    3. La pubblicità che ti interrompe la lettura e ti dice di aspettare è proprio brutta, non posso che darti ragione.

      Elimina

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.