Complemento di Moto a Luogo


Il complemento di moto a luogo risponde alle domande: dove? verso dove?
Indica la direzione, la meta reale o figurata di un movimento.
E' introdotto da preposizioni o locuzioni come: a, da, in, verso, sopra, sotto, vicino, entro, dentro, contro, dalle parte di, nei pressi di ecc.

Esempio con frasi:
  1. Vado a Napoli.
  2. Vengo da te.
  3. Giunse sulla collina.
Si ha con verbi e nomi indicanti movimento come: andare, arrivare, giungere, venire, partire, cadere, salire, andata, partenza, venuta, ritorno ecc.

Spesso può capitare di confondere stato in luogo con moto a luogo: locuzioni come sopra il tavolo, accanto alla stufa, dentro l'armadio ecc. si possono analizzare al verbo o al nome da cui dipendono.

Con nomi e verbi di stato avremo il complemento di stato in luogo:
Il libro è sopra il tavolo.

Con nomi e verbi di moto avremo invece il complemento di moto a luogo:
Metti il libro sopra il tavolo.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies