Complemento di Modo o Maniera


Il complemento di modo o maniera indica il modo con cui si compie un'azione o le condizioni in cui si verifica un fatto.

Esempio con frasi:
  1. Caterina mangia con lentezza. (lentamente)
  2. Paolo mangia in fretta. (frettolosamente)
  3. Marco mangia di malavoglia. (malvolentieri)
Con lentezza, in fretta, di malavoglia rispondono alle domande: come? in che modo? in che maniera?

Esso è introdotto dalle preposizioni o locuzioni a, con, in, per, di, a guisa di, alla maniera di ecc:
Lo faccio con piacere.
Verrò in ogni modo.
Lo sostiene a torto.

Il complemento di modo corrisponde spesso a un avverbio di modo.
Se il modo o la maniera sono indicati da una proposizione, questa si chiama proposizione modale:
Entrò parlando a voce alta.

Per non sbagliare. Mezzo o modo? 
La differenza tra complementi come quello di mezzo e di modo spesso è minima, tanto che espressioni come a piedi, in treno, con violenza possono rispondere ugualmente alle domande in che modo? come? e per mezzo di che cosa?
Solo dal contesto si potrà capire la vera natura di tali complementi.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.