Complementi di Fine o Scopo


Il complemento di fine o scopo indica il fine o lo scopo per cui si fa o avviene un'azione.

Esempio con frasi:
  1. Gandhi ha lottato per la libertà.
  2. Patrizia ha agito a fin di bene.
  3. Ho acquistato un'originale lampada da tavolo.
Per la libertà, a fin di bene, da tavolo rispondo alle domande: 
per quale scopo? per quale fine? per che cosa?

Esso è introdotto da preposizioni o locuzioni come per, a, in, da, al fine di, allo scopo di ecc:
sala da pranzo, penna per disegno, scegliere un luogo per l'accampamento ecc.

Se il fine o lo scopo è espresso da una proposizione questa di chiama proposizione finale.
Sono venuto per trattare un affare.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.