Deframmentazione con Windows 7


Per rendere veloce un computer è necessario che questi non previsti virus e che siano effettuati periodicamente aggiornamenti del software e manutenzioni manuali come la deframmentazione e la pulitura disco. Anche su Windows 7 per chi non lo sapesse è possibile eseguire la deframmentazione dei dischi.
La deframmentazione consente di de frammentare i dischi per rendere il computer più veloce ed efficiente.

Bisogna andare nel bottone in basso a sinistra (Start per intenderci), come illustrato in figura.

Poi cliccare su Tutti i programmi>Accessori>Utilità di sistema> ed a questo punto scegliere Utilità di deframmentazione dischi.


Le domande che uno può farsi riguardo a questo procedimento sono:

1. Il mio mio PC impiega molto tempo ad eseguire la deframmentazione, è normale? Quando tempo deve impiegare?
Non esiste un tempo medio, è scontato dire che più la si esegue più veloce sarà, ma ciò dipende dal tipo di sistema operativo che si ha, con Windows 98 e XP impiega più tempo del dovuto mentre con Windows Seven molto meno, solitamente ha una durata da 30 minuti ad 1 ora su un computer correttamente funzionante.

2. Dopo aver eseguito la deframmentazione il computer sarà più veloce?
Si, sarà leggermente più veloce.

3. Ogni caso si deve eseguire la deframmentazione?
Molti pensano che eseguirla più volte al giorno sia una scelta saggia perché si riduce di molto la durata dell’operazione di deframmentazione, ciò però non fa altro che danneggiare l'hard disk che con questa procedura non fa altro che peggiorare la situazione, la deframmentazione consiste nel ricompattare quegli spazi vuoti causati da cancellazioni di dati, ma se questi sono già stati riordinati da una precedente deframmentazione non ha senso rifarne un altro in tempi brevi. E' consigliabile farla a distanza superiore di 1 mese dall'ultima deframmentazione.

4. Esistono programmi per eseguire la deframmentazione?
Si ne esistono diversi, ma il risultato è sempre lo stesso, cambia la grafica della struttura e che ti mettono a disposizione più dati, se volete provarne uno vi consiglio defraggler, troverete i porgrammi scaricabili sul sito di Softonic.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies