Dante Alighieri: Tanto gentile e tanto onesta pare


Testo: Tanto gentile e tanto onesta pare
Tanto gentile e tanto onesta pare
la donna mia, quand'ella altrui saluta.

Parafrasi: Tanto gentile e tanto onesta pare
Tanto nobile e tanto elegante appare la mia donna quando saluta la gente.

Analisi del testo: Tanto gentile e tanto onesta pare
Dante canta nel sonetto l'amore per la sua donna vedendo in lei la donna-angelo.

Commento: Tanto gentile e tanto onesta pare
Questo sonetto di dante è uno degli esempi piu significativi del dolcestilnovo.

Figure retoriche: Tanto gentile e tanto onesta pare
Similitudine: vv .7-8: “e par che sia una cosa venuta/da cielo in terra a miracol mostrare”.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.


© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies