Analisi: La Tenzone, D'Annunzio


di Gabriele D'Annunzio
Analisi del testo:

Una gata di canti tra allodole e cicale si alza dalla landa tranquilla sulle rive dell'Arno che si avvicina lentamente alla foce. Sull'acqua silenziosa, scivola il naviglio dalle vele bianche che porta il poeta e la sua compagna verso il mare. L'estate sorride, e l'anima, diimenticando ogni male passato, si abbandona a un senso sorridente di pace.

La Metrica: la lirica si svolge in tre tempi:
I tempo: sono sei versi: 3 endecasillabi e 3 quinari
II Tempo: sono 34 versi di cui 31 endecasillabi e 3 settenari con varietà di rime, di ritmi e di consonanze e assonanze
III Tempo: sono 4 versi, una ripresa che ripete i 4 versi del primo tempo


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies