Frasi sugli imprenditori e l'impresa


L'imprenditore è chi crea e di solito gestisce un'impresa. La risorsa fondamentale per essere imprenditore è il capitale, cioè risorse finanziarie da investire in un progetto. Non è necessaria una laurea o un attestato per diventarlo, perché non si lavora per conto di nessuno e si è quindi il capo di se stessi. Il lato negativo di questa professione è che se la propria impresa non funziona nel modo giusto, oltre a non guadagnare si potrebbero perdere ciò che si ha guadagnato e trovarsi più poveri di prima.

In questa pagina trovate una raccolta di frasi, citazioni e aforismi sugli imprenditori, per persone che hanno avuto delle buone idee e, attraverso queste, sono riuscite a creare un business. Fra i temi correlati suggeriamo le frasi sul successo.

1) Portatemi via la mia gente e lasciatemi le aziende vuote e presto l'erba crescerà sul pavimento dei reparti. Portatemi via le aziende e lasciatemi le persone con cui lavoro e presto avrò aziende migliori di prima. (Andrew Carnegie)

2) Sono convinto che circa la metà di quello che separa gli imprenditori di successo da quelli che non hanno successo sia la pura perseveranza. (Steve Jobs)

3) Alcune persone vedono un'impresa privata come una tigre feroce da uccidere subito, altri come una mucca da mungere, pochissimi la vedono com'è in realtà: un robusto cavallo che traina un carro molto pesante. (Winston Churchill)

4) L'ingrediente critico è alzare le chiappe e metterti a fare qualcosa. È così semplice. Un sacco di gente ha delle idee, ma sono pochi quelli che decidono di fare qualcosa a riguardo subito. Non domani. Non la prossima settimana. Ma oggi. Il vero imprenditore è un uomo d'azione. (Nolan Bushnell)

5) Gli imprenditori sono persone che prendono l'acqua gelata che viene buttata sulle loro idee, la scaldano con l'entusiasmo, ne fanno vapore e si spingono avanti. (Harvey B. Mackay)

6) La vocazione di un imprenditore è un nobile lavoro, sempre che si lasci interrogare da un significato più ampio della vita. (Papa Francesco)

7) Marx ha ben mostrato che la ragione vera dello sfruttamento dei lavoratori non consiste nel desiderio di godere e di consumare che i capitalisti avrebbero, bensì nella necessità di ingrandire l'impresa il più rapidamente possibile per renderla più potente delle imprese concorrenti. (Simone Weil)

8) Fare impresa è una vocazione esigente, e non si è bravi solo per il fatto di essere del ramo, e neanche per il solo fatto di riuscire a guadagnare tanto. Avere una buona annata in termini finanziari è già difficile; avere una buona annata realizzando nel contempo la propria vocazione significa ottenere risultati molto più gratificanti. (Michael Novak)

9) Forse nessuna attrice è mai stata tanto soddisfatta di un'esibizione che le ha procurato una standing ovation quanto un imprenditore soddisfatto di ciò che ha saputo realizzare. (Michael Novak)

10) Potete immaginare, creare e costruire il luogo più meraviglioso della terra ma occorreranno sempre le persone perché il sogno diventi realtà. (Walt disney)

11) L'imprenditore che non commette qualche sbaglio, di tanto in tanto, non può imparare molto né realizzare granché. (Richard Branson)

12) Trovarsi insieme è un inizio, restare insieme un progresso…lavorare insieme un successo. (Henry Ford)

13) Essere umili con i superiori è un dovere. Con i colleghi è una cortesia. Con i subordinati è nobiltà. (Benjamin Franklin)

14) È molto facile accumulare fortuna od avere successo se lo fai a tutti i costi. Se lo vuoi fare cercando di non disturbare il prossimo è un po' più difficile ma dà molte più soddisfazioni. (Diego Della Valle)

15) Non è l'azienda che paga i salari. L'azienda semplicemente maneggia il denaro. È il cliente che paga i salari. (Henry Ford)

16) La mia unica preoccupazione è che l'azienda sia sempre più solida e forte per garantire a tutti coloro che ci lavorano un posto sicuro. (Michele Ferrero)

17) Lo Stato dà un posto. L'impresa privata dà un lavoro. (Indro Montanelli)

18) Nelle aziende non c'è posto per la democrazia; e neppure per le forme di governo oligarchiche. Il capo dell'azienda è il monarca. Se ha una forte personalità, egli non si limita a prendere le decisioni importanti: imprime anche il proprio temperamento, le proprie peculiarità all'impresa, che finirà per somigliargli. (Piero Ottone)

19) Dietro ogni impresa di successo c'è qualcuno che ha preso una decisione coraggiosa. (Peter Ferdinand Drucker)

20) Non è il mondo aziendale a farci tirar fuori tutta la nostra idiozia, ma è il luogo dove la stupidità si nota di più. (Scott Adams)

21) Ci vuole tempo per costruire un capolavoro aziendale. Ci vuole tempo per costruire una vita. E ci vuole tempo per svilupparsi e crescere. Così dedica a te stesso, alla tua impresa, alla tua famiglia il tempo che meritano e il tempo che loro serve. (Jim Rohn)

22) La fabbrica del futuro avrà solo due dipendenti, un uomo e un cane. L'uomo sarà là per dare cibo al cane e il cane per impedire all'uomo di avvicinarsi alle apparecchiature. (Warreng G. Bennis)

23) Un'azienda non è né migliore né peggiore di chi ci lavora dentro. (Karou Ishikawa)

24) L'ottimista vede il bicchiere mezzo pieno, il pessimista lo vede mezzo vuoto e l'imprenditore è andato a comprare altra acqua. (battutiere, Twitter)

25) Quell'imprenditore era stufo di pagare sempre tasse. E infine ebbe uno scatto d'Irap. (GMartelloni, Twitter)

26) Vent'anni fa se un imprenditore era indebitato fino agli occhi mica si impiccava. Fondava un partito e diventava premier. (LiaCeli, Twitter)



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".