Frasi su Facebook


Facebook ha un enorme potere mediatico, che se viene usato bene dà parecchie soddisfazioni e una certa popolarità, ma se viene usato in maniera fanatica non fa altro che creare nemici anziché amici, come sarebbe nella filosofia del network: non per niente in certi paesi, come Egitto, Libia, Siria è stato spesso oscurato per non aggravare la situazione già abbastanza esplosiva. Tutto dipende dall'uso che se ne fa e la cosa più importante è rispettare la privacy altrui e farsi possibilmente gli affari propri, come pubblicare link musicali e astenersi dalla politica, oppure commentare solo se necessario e farlo in maniera simpatica e rispettosa delle idee altrui, oltre alla possibilità di trovare degli splendidi passatempi e dei giochi che si possono considerare fra i migliori del mondo virtuale. Tutto sommato, un modo per passare il tempo spensieratamente e imparando sempre qualcosa di utile, curiosando tra le varie bacheche si può scoprire molto sulle persone: i sogni che sarebbero dovuti essere nel cassetto, gli scheletri che non sarebbero mai dovuti uscire dall'armadio, le cose che piacciono, che si odiano e le paure. Ma ricordiamoci che Facebook non ruba le informazioni personali, sono gli utenti stessi a scriverle pubblicamente perché ne sentono il bisogno.

In questa pagina trovate una raccolta di frasi, citazioni, aforismi e battute divertenti su Facebook, il social network più frequentato di tutti i tempi.

1) Il grande problema di Facebook è che non è mai possibile sapere con certezza se le citazioni riportate sono autentiche. (Napoleone Bonaparte)

2) A Facebook manca il tasto "Non era per te". (Anonimo)

3)
Fra un po' su Facebook ci saranno stati del tipo: "Sono incinta!"
- Metti mi piace se vuoi che lo tenga.
- Commenta se pensi che debba abortire.
- Condividi se pensi di essere il padre.

4) Facebook è un controsenso. Tutti virtualmente sanno i fatti tuoi, ma a nessuno interessa realmente di te. (Giacomo Pederbelli)

5) Prima di Facebook e delle altre piattaforme simili, internet era sostanzialmente una rete di pagine e di contenuti, non di persone. (Antonio Spadaro)

6) Su Facebook ci vorrebbe il tasto "Ma parli proprio tu?" (Anonimo)

7) Facebook mi fa odiare persone che conosco veramente, Twitter mi fa odiare persone che non conosco affatto. (Anonimo)

8) Essere famosi su Facebook è come essere ricchi a Monopoli. (Anonimo)

9) Facebook è una palestra di emozioni: un luogo dove si misurano idee e sentimenti; dove tutti sgomitano per avere un posto al sole, dove mantenere un equilibrio tra vero e falso; è la sola cosa che fa la differenza. (Maria Mollica Nardo)

10)
- Che fai nella vita?
- Regalo piccole emozioni a persone con problemi.
- Oh, terapia del sorriso?
- No, metto dei "mi piace" a caso su Facebook.

11) Spesso la quantità degli amici di Facebook viene ritenuta più importante della loro qualità. (Vincent Gerard Nichols)

12) Non scrivere i tuoi problemi d'amore su Facebook. Se non interessa a lei, immagina a noi. (Anonimo)

13) Facebook: anticoncezionale virtuale. (Jean Paul Malfatti)

14) Su Facebook manca il tasto "Ti conosco di persona e non sei così figa". (Anonimo)

15) Criticare Facebook è come voler criticare il telefono. (Jesse Eisenberg)

16) È una perdita di tempo in una vita già abbastanza affollata. (Alberto Pezzotta)

17) Se non sai cosa fare, invia un post e tutti sapranno che non hai niente da fare. (Franco Lissandrin)

18) Si chiama Facebook, non Facciadaculbook. (I Simpson)

19) L’assunto di quel sito diabolico sarebbe poi la possibilità di ritrovare persone della propria vita, della scuola, del passato, che si sono perdute. Ma se le abbiamo perdute un buon motivo ci sarà! (Simone Perotti)

20) Ho una vita fuori da Facebook, ma non ricordo la password. (Anonimo)

21) Non importa quanti amici abbiate su Facebook o quanti follower su Twitter; non sono amici reali né veri fan. A contare sono le persone che sentiranno la vostra mancanza se domani non ci sarete più. (Seth Godin)

22) Non arrivi a 500 milioni di amici senza farti qualche nemico. (Mark Zuckerberg)

23) Diventare amico di una persona su Facebook significa semplicemente includerla nella nostra personale sala degli specchi adulatori. (Jonathan Franzen)

24) Tanti social, ma molto a-social. (Giacomo Pederbelli)

25) L’attuale trasformazione, generata da Facebook, del verbo piacere è da una disposizione d’animo a un’azione compiuta con il mouse, da un sentimento a un’affermazione di scelta del consumatore. (Jonathan Franzen)

26) Non ci rendiamo conto del dramma del nostro tempo. I nostri figli leggeranno ciò che abbiamo scritto sui Social. Sarà dura esigere rispetto. (Anonimo)

27) Zuckerberg lo ha capito quando ha chiamato la bacheca «diario», ossia informare gli altri non della straordinarietà, ma della quotidianità delle proprie vite ordinarie. Mi sono svegliato, sono allegro, sono depresso, ho mangiato, ho pisciato. Non si posta una foto perché ci si sta arrampicando come Tom Cruise sul Burj Khalifa, è sufficiente mostrare lo zampone con il cotechino cucinato dalla zia per capodanno. (Massimiliano Parente)

28) Su Facebook la gente fa la cronaca in diretta del proprio matrimonio. La cosa che mi rincuora è che almeno non potrà farlo del funerale. (4mgny, Twitter)

29) Quando qualcuno pubblica qualcosa di triste su Facebook, mi viene d’abbracciarlo e sussurrargli all’orecchio «Non importa a nessuno». (battutiere, Twitter)

30) Dovrebbero inventare su facebook la funzione “Mi piace che ti piaccia” e permetterla fino al sesto livello. (Carlogabardini, Twitter)

31) Su Facebook ci sono persone che dovrebbero chiedere l’amicizia alla Grammatica. (Fragmentarius)

32) Narciso ha una pagina Facebook. C’è solo il tasto «mi piaccio». (Lia Celi, Twitter)

33) Tutto ciò che imparo su Twitter lo dimentico su Facebook. (BombeOfficial, Twitter)

34) Quelli che hanno l'immagine profilo sgranata di vent'anni fa, l'hanno inviata a Facebook per posta ordinaria? (Barby_S_L, Twitter)

35)
Amicizie su Facebook
Amori su WhatsApp
Sesso in Chat

Si stava meglio quando si faceva la fila davanti ad una cabina con un gettone in mano.
(Masse78)

36)
Sconosciuti si insultano su Twitter, su Facebook e persino su YouTube.
Per fortuna, non commentano i libri.
Perché, per fortuna, non li leggono.
(pea_terrible, Twitter)

37) Facebook, il pulsante "Non mi piace" arriverà solo per i post tristi, drammatici e tragici. Praticamente sotto ai selfie. (ItsCetty, Twitter)

38) Su Facebook arriva il tasto 'non mi piace'. Sulle foto profilo della propria donna a fianco ci sarà scritto "Usalo se ne hai il coraggio". (tragi_com, Twitter)

39) Il tasto “Non mi Piace” di Facebook servirà a trasmettere tristezza. Come se non fossero già sufficienti i vostri selfie al bagno. (David_IsayBlog)

40) Ormai uso facebook alla stessa maniera di twitter. Nel senso che odio tutti pure lì. (PAO_lost, Twitter)

41) Vorrei essere uno di quei test di Facebook che riescono a convincere una donna di essere stata Marilyn Monroe nella sua vita precedente. (Marco Salvati)

42) Sapete se i like su Facebook alle pagine che parla di malati e immigrati si possono detrarre dalle tasse come donazioni? (diodeglizilla, Twitter)

43) Agli inviti agli eventi su Facebook manca il tasto "Avviati tranquillo, ci vediamo là. Aspettami, eh?" (diodeglizilla, Twitter)

44) Ho fatto su Facebook il test “Chi è la tua anima gemella” e mi è uscito “No”. (diodeglizilla, Twitter)

45) Chissà come sta andando la terapia di quelli che lavorano presso me stesso su Facebook. (_Luilla_, Twitter)

46)
Lei:"perché non hai facebook?"
io:"io lo volevo, ma Zuckerberg mi ha detto che non lo vuole vendere"
(140caratteracci, Twitter)

47) Su Facebook dovrebbero fare la sezione "persone che non vorresti mai aver voluto conoscere". (Vibes_San, Twitter)

48) Quando ad un post in cui sei triste di Facebook metto un Mi Piace non è una pacca sulle spalle: sono proprio contento. (TristeMietitore, Twitter)

49) Zuckerberg dovrebbe fare questo scherzone: una mattina a caso prende e scrive "mi sono stufato e sono ricco: oggi finisce Facebook." PANICO (Iddio, Twitter)

50)
Mettiamo like su Facebook
Mettiamo stelline su Twitter
Mettiamo cuori su Instagram.
Era meglio quando si metteva l'inchiostro sulla carta.
(Masse78)

51) A Facebook sotto la scritta "Persone che potresti conoscere" manca il tasto "È per questo che sto su Twitter". (diodeglizilla, Twitter)

52)
In amore vince chi non ha:
-Facebook.
-Twitter.
-Instagram.
-WhatsApp.
Quindi, per vincere in amore bisogna tornare al Nokia 3210. (Masse78)

53) Quando non c'era Facebook, potevamo solo immaginare di quanti imbecilli fosse fatto il mondo. Oggi sappiamo nome e cognome.

54) Su Facebook sono così tonti che riescono ad essere fuoricorso nell'università della vita e a essere licenziati dal lavoro presso sé stessi. (FranAltomare, Twitter)

55) Quando vi sentite tristi, pensate che su Facebook c'è chi studia presso "L'università della strada". (IlFuGigiBi, Twitter)

LEGGI ANCHE: Frasi e aforismi su WhatsApp



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".