Risolvere pagina vuota tutta bianca su Wordpress


Che un sito realizzato su Wordpress abbia bisogno di una certa manutenzione periodica per via degli aggiornamenti del cms e dei plugin penso che questo l'avevate già messo bene in mente, infatti avrete certamente installato plugin indispensabili per la grafica e le prestazione del proprio sito e siete stati anche molto attenti nell'aggiungere codice per apportare modifiche al tema in uso. Però possono capitare dei guasti al proprio sito, anche quando meno ce lo si aspetta, che solitamente si presentano senza nulla rappresentato, la cosa più brutta che possa capitare è ritrovarsi una pagina vuota e tutta bianca, che non è un errore ben definito e che diventa difficile individuarne la causa in pochissimo tempo. Ricordo che avere un sito guasto per troppo tempo, anche 48 ore consecutive, può comportare la perdita di posizione sui motori di ricerca con conseguente perdita di visitatori.

Ecco la pagina bianca a cui mi riferivo:



Questo inconveniente può essere dovuto a una recente installazione di un plugin, di un nuovo tema o dopo aver eseguito alcuni cambiamenti nei file del tema Wordpress, basta questo per far si che appai una pagina vuota quando si visita il proprio sito web. Il problema può anche presentarvi attraverso l'aggiornamento automatico di Wordpress o di un plugin. Se avete per caso installato un plugin cache sul vostro pc è probabile che nemmeno notiate questo problema, vi basterà osservare l'andamento delle visite (quasi sullo zero) e fare dei test usando la modalità di navigazione in incognito.

Eseguite il backup prima di qualsiasi operazione!

Se riuscite ad accedere senza problemi alla pagina di login del vostro sito Wordpress: 
http://www.nome-del-sito.com/wp-login.php

allora la prima cosa che dovrete fare è disattivare tutti i plugin e controllare il sito. Se il sito è di nuovo funzionante, allora questo vuol dire che è uno dei plugin che sta causando tale problema. Per trovare il plugin colpevole della pagina bianca, dovete attivarli nuovamente uno per uno, e controllare il sito per ogni plugin attivato.
Se invece non siete in grado di accedere alla pagina del login allora dovrete intervenire accedendo dal vostro web server tramite FTP (Filezilla), dovrete cercare la cartella che contiene i nomi dei plugin installati e poi siccome da qui non si possono semplicemente disattivare ma solo eliminare, dovrete fare click con il pulsante destro del mouse nella cartella che contiene i plugin e rinominarla aggiungendo il numero "1" al suo nome, così facendo tutti i plugin si disattiveranno automaticamente.

Se disattivando tutti i plugin il problema persiste, dovete provare a passare al tema di default. Per fare questo dovrete accedere al vostro server tramite FTP e rinominare il tema attualmente attivo, In questo modo si forza l'attivazione del tema di default.

Se il vostro sito funziona bene, ma si ottiene una pagina bianca quando si tenta di accedere alla dashboard di WordPress, e nessuno dei metodi di cui sopra funziona, allora provate a rinominare il file index.php presente nella directory dei plugin Wordpress (rimettetelo nuovamente come prima dopo il tentativo).

Se viene visualizzata una pagina vuota solo quando si accede a una particolare sezione del proprio sito web come pagine, archivi, tag, ecc allora questo è certamente a causa di un tema non compatibile. In questo caso, non vi è alcuna necessità di disattivare i plugin, bisogna semplicemente forzare il tema predefinito come spiegato in precedenza e contattare lo sviluppatore del tema per cercare una risoluzione.

Eventualmente potete provare a caricare una versione pulita del cms. Per farlo bisognerà scaricare l’ultima versione di WordPress, estrarla, cancellare la cartella “wp-content” ed il file wp-config-sample.php (sono quelli che contengono le informazioni) e caricare tutto tramite ftp, ovviamente sovrascrivendo tutti i file già presenti.

Se nessun metodo ha funzionato, dovete contattare il proprio gestore hosting per capire se la colpa è da addossare loro, altrimenti vi toccherà chiedere aiuto a qualche esperto.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".