Come gli studenti possono guadagnare soldi online


Se siete uno studente, non vi siete mai accorti che state perdendo tempo prezioso? Per tempo prezioso mi riferisco a chi passa l'intero pomeriggio sui giochi online, su Facebook e altri social network; anche voi siete fra quelle persone che non sapendo cos'altro fare su internet lo utilizzano solamente per svagarsi sui soliti siti? Lo dico perché ripensando al passato mi rendo conto di aver perso anche troppo tempo a fare chiacchierate tra amici online quando invece avrei potuto sfruttare il tempo in qualcosa di più costruttivo come per esempio un sito. Il blog Scuolissima l'ho iniziato a creare dopo gli studi e penso di essere molto in ritardo rispetto la concorrenza che tratta il mio stesso argomento (almeno 2 anni di ritardo), pertanto divertitevi, uscite sempre quando ne avete l'occasione ma anziché sprecare tempo su internet potete sfruttare quelle 2-3 ore al giorno (che in un anno saranno 1000-1200 ore) per qualcosa che vi resta e che magari vi faccia guadagnare qualcosa, perché l'alternativa sarebbe stare 1000 ore all'anno su internet e rimanere dopo con niente in mano.

Quindi anziché stare sempre sui social network, gli studenti ma anche ragazzi appena diplomati e persino le casalinghe e tutti quelli che potrebbero ritagliarsi uno spazio di tempo giornaliero, credo, che quanto meno debbano sapere quale opportunità di guadagno si stanno perdendo.

I lavori più comuni per gli studenti sono lavorare in un pub, come hostess e promoter, porta pizze, call center, dog sitter, dare ripetizioni, volantinaggio, babysitter, pubblicizzare una discoteca, fare l'arbitro ecc. però sarebbero utili solo a chi serve contante sull'immediato, se invece cercate qualcosa di più duraturo e più difficile eccovi qualche altra possibilità.

1) Fare soldi con YouTube

Quando si parla di guadagno online non si può escludere YouTube, il portale di video online nonché il 1° sito di streaming e fra i 10 siti al momento più visitati. Se si vuole fare soldi, YouTube è il posto ideale ma bisogna caricare dei video propri. Se siete degli studenti e bravi in una materia (italiano, matematica, geometria, storia ecc.) potete creare dei video tutorial. Se provate imbarazzo di mostrare il volto potrete semplicemente farvi riprendere spiegando tutto tramite carta e penna oppure se volete essere più innovativi dovete sapere che esistono programmi che registrano ciò che si fa sullo schermo e poi potete servirvi di Paint, block notes e simili per farvi capire. Non è una cosa facile, bisogna avere parecchi video caricati, con tanti commenti, con tanti iscritti e tantissime visualizzazioni. Se non avete i numeri non vi sarà data la possibilità di diventare partner di YouTube e non potrete monetizzare inserendo Adsense sui video per poi guadagnare coi click e le visite sugli ads.

2) Creare un blog

Lo detto in altri articoli in passato e lo ripeterò all'infinito, creare un blog non è per nulla difficile, sarà solamente impegnativo ma è pur sempre una delle principali strade per fare soldi online. Parecchi studenti sanno già di non possono iscriversi ai programmi di affiliazione (pubblicità per siti, blog, forum) in quanto serve avere la maggiore età (+18) però è possibile averne uno e riempirlo di contenuti ed informazioni fino al giorno in cui sarà possibile monetizzarci sopra. Potrebbe essere un investimento di tempo per il futuro.
Mal che vada se il blog è fatto davvero bene ma non avete più il tempo di gestirlo potete anche venderlo, a tal proposito potreste scriverlo sul blog stesso il prezzo oppure rivolgervi a siti e persone più esperte in questo campo.

3) Diventare uno scrittore

L'alternativa alla creazione di un blog è diventare "freelance", cioè se amate scriverete e ci riuscite anche molto bene, il vostro talento sarà richiesto da parecchi siti. Insomma, si viene pagati ogni volta che si scrive un articolo di qualità. Si tratta di una delle migliori alternative per studenti e casalinghe perché non si ha limiti di tempo precisi e spesso l'argomento è libero. A tal proposito vi consiglio di leggere la guida su come guadagnare scrivendo recensioni.


4) Vendere prodotti online

Ebay ed Amazon sono due siti leader per la vendita di prodotti online. Se avete un blog potete aderire al loro programma di affiliazione, recensire il prodotto e se la gente lo compra dal vostro link guadagnerete una percentuale sul prodotto venduto. Potete guadagnare vendendo roba che non vi serve più oppure se siete bravi potete comprare prodotti a prezzi bassi e rivenderli ad un prezzo più elevato (se ci riuscite).

5) Completare i sondaggi

Altra tecnica per guadagnare potrebbe essere quella di rispondere ai sondaggi che possono essere brevi o lunghi, a seconda delle circostanze. Nel link precedente sono presenti alcuni siti utili per questo scopo e da "testare".

6) Guadagnare giocando

Ci sono alcuni siti che permettono di guadagnare giocando online, penso però che se la vostra passione sono i giochi, in questo caso vi conviene creare un sito o un blog di giochi dove potete semplicemente recensirli dopo averci giocato e capito le basi e le regole del gioco (soluzione più semplice) oppure permettere alle persone di poter giocare sul vostro stesso sito (scelta più coraggiosa).

7) Progettazione di loghi, banner, temi grafici

I ragazzi sono abili nell'uso di programmi di fotoritocco e spesso regalano il proprio lavoro per un paio di Mi Piace su Facebook. In realtà la progettazione di un logo e altri elementi grafici  hanno un costo molto elevato. Alcuni siti interessanti per vendere le proprie realizzazioni grafiche sono:
http://www.99designs.com/

8) Rispondere alle domande

Ho trovato un sito che si chiama WebAnswers che somiglia tantissimo a Yahoo Answers. Ho notato che quest'ultimo, nonostante gli anni continua ad essere affollato di giovani che scrivono richieste di aiuto e che rispondono a quelle degli altri, nel sito che invece ho trovato si può anche ottenere anche un guadagno, forse non economico bensì carte regalo, voli, abbonamenti a riviste e altre cose simili. Per rispondere alle domande è richiesta la conoscenza della lingua inglese.

9) Tradurre testi

Oltre a scrivere articoli per altri, esistono anche siti che possiedono già dei testi ma molto probabilmente essendo loro intenzionati a creare dei siti multilingua dovranno adattarla attraverso una buona traduzione. Se conoscete bene la lingua straniera potreste anche guadagnare con le traduzioni online.





Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".