Commento: Ecco mormorar l'onde, Tasso


di Torquato Tasso
Commento:

A prima vista sembra che il poeta descriva il fremito di vita nuova che percorre la natura al soffio della brezza mattutina, ma alla fine ci accorgiamo che egli, in modo un po' artificioso, svolge in realtà il motivo della donna amata, che al suo apparire conforta ogni cuore innamorato. Come l'aura, la brezza del mattino, risveglia la natura e annuncia l'Aurora che annuncia quell'aura, ossia quella Laura che ravviva ogni cuore. Il doppio significato di aura, uno proprio, l'altro simbolico, è una forzatura, ma nulla toglie alla freschezza delle impressione auditive e visive dell'alba, e quella sua dolce armonia di suoni e di luce, in cui si diffonde la vita di un nuovo giorno.

Emozioni che suscita: La capacità dell'alba di illuminare la natura, specchiandosi nel mare, rasserenando il cielo e indorando i monti. E' la vita che si desta, piena di promesse. Fa comprendere che la nostra magnifica vita non va gettata al vento ma va vissuta facendo atti di amore ed essendo altruisti, amando la natura, gli animali, tutti insomma, ma soprattutto l’uomo.

LEGGI ANCHE: Analisi Ecco mormorar l'onde



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".