Riassunto: Espansione dell'Occidente


Dopo la caduta dell'Impero Romano d'Occidente (476) l'Europa attraversò una grave crisi che ebbe come conseguenza la diminuzione della popolazione a causa di guerre, carestie ed epidemie. Il 650 fu il periodo peggiore che riuscì a toccare la crisi, gli abitanti d'Europa si erano dimezzati rispetto al II secolo, erano solo 18 milioni. Dal 650 in poi ci fu una lenta ripresa e solo con Carlo Magno (768-814) l'Europa è rinata. Tuttavia l'Occidente era molto arretrato rispetto le altre aree e con la morte di Carlo Magno (814) l'impero s'indebolì e l'Europa divenne tra la fine del IX secolo e la metà del X secolo, nuovamente una terra da invadere; ad approfittarsene furono gli Ungari, i Saraceni ed i Normanni.

A partire dalla seconda metà del X secolo, l'Europa si seppe difendere dalle invasioni e questo favorì la ripresa, questo periodo è chiamato dagli storici: rinascita dell'Occidente. Aumentò la popolazione e le città rinacquero, il tutto ovviamente favorì anche l'economia.
Sempre secondo gli storici, nell'anno Mille l'Europa aveva circa 40 milioni di abitanti, nel 1300 ne aveva 80 milioni. Nella seconda metà del Trecento però ci fu una nuova battuta d'arresto a seguito di carestie ed epidemie che uccisero più di 20 milioni di europei.

Nella seconda metà del Quattrocento il numero degli abitanti tornò ad essere di 80 milioni, nel Cinquecento superò i 100 milioni, ed anche se nel Seicento ci fu un leggero calo, nel Settecento invece l'Europa contava circa 190 milioni di abitanti.

L'Europa si era rinforzata e dal XI secolo l'Occidente non solo recuperò il distacco che c'era con le altre aree del mondo ma riuscì anche a ribaltarlo a suo favore.

Ecco i segnali che portarono all'espansione dell'Occidente:

- La Reconquista (1000-1492): guerra vinta dagli Stati cristiani della penisola iberica che riuscirono a strappare la Spagna agli Arabi.

- Le Crociate (1096-1270): sette guerre con cui gli Europei provarono a strappare senza successo la Terra Santa ai Turchi; tuttavia gli permisero agli Occidentali di riprendere il controllo del Mediterraneo.

Quindi il processo di riconquista dell'Europa ebbe inizio alla fine del Quattrocento con le scoperte geografiche ma si realizzò nei secoli successivi con la creazione di grandi imperi coloniali, nel 1700 l'Europa era già in grado di dominare il mondo.



Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".