Strumento di cattura per Windows 7


Strumento di cattura per Windows 7


Per vedere se lo si ha già istallato bisogna andare nel menu in basso, sulla sinistra, e nella casella di ricerca bisogna scrivere “Strumento di cattura”, se vi apparirà un simbolo con raffigurato una forbice allora significherà che è perfettamente istallato e funzionante, se invece non lo trovate dovrete scaricarlo da un sito qualsiasi, anche Softonic andrebbe bene, basta scrivere semplicemente la parola download alla frase strumento di cattura per windows 7 su Google.

Ecco come attivarlo

Basta andare su Start e cercare attraverso di ricerca "Strumento di cattura".

Come funziona

Il funzionamento è molto semplice, potete usarlo durante la navigazione internet (ad esempio per evidenziare una parte di un sito) oppure lo si può usare anche offline, eccovi un esempio banale: lo si può usare per ritagliare una parte di desktop, un icona ecc… Quando è in funzione si oscura leggermente lo schermo ed in questo modo potete iniziare a tracciare un riquadro per selezionare la parte di schermo che volete catturare. Se volete vedere la guida video recatevi sul sito ufficiale.

Perché è così utile?

E’ molto utile perché permette di ritagliare tutta o una parte dello schermo in pochissimo tempo, la stessa immagine la si può modificare scrivendo, cancellando, evidenziano con i colori presenti blu, rosso, nero, giallo ecc… E’ utile soprattutto per inviare tramite email l'immagine ritagliata a un amico tramite social network con la funzione di allegato, diventa utilissima nel caso siate in possesso di spazi web personali.


Nessun commento:

Scrivi un commento

Se trovate imperfezioni o volete aggiungere qualcosa all'articolo lasciate un commento.
Per commentare, dovete usare un account Google / Gmail.