Gioielli di famiglia: significato


Tutto quello che c'è da sapere sui gioielli di famiglia: significato letterale (pietre preziose, ori, collane, bracciali) e metaforico (testicoli).

I gioielli di famiglia sono un'espressione comune che può avere un duplice significato, a seconda se la si intenda in modo letterale (parola per parola) o attribuendogli un senso metaforico, ovvero non nel modo più semplice e ovvio, anche se ormai tutti conoscono cosa voglia dire sia in Italia che all'estero.



Indice




Significato

Un gioiello è una gemma o una pietra preziosa, che potrebbe essere incastonata in un anello o in una collana. I gioielli di famiglia sono i gioielli più preziosi appartenenti ad una famiglia in particolare e che sono stati tramandati di generazione in generazione. La famiglia può essere quella reale (Re, Regine, principi, principesse) ma anche una famiglia comune che negli anni ha raccolto i cimeli appartenuti a generazioni precedenti (alla nonna, alla bisnonna ecc.) e possono far parte di questa collezione: collane, anelli, bracciali, orecchini, orologi, spille, ferma cravatte, gemelli da polso ecc. Dunque, oltre al valore economico va ad aggiungersi anche quello affettivo, e tavolta chi ne è entrato in possesso possiede un ricordo così caro (del parente defunto) che preferisce continuare a custodirli in quanto hanno un raggiunto per lui o lei un valore inestimabile.

Ma i gioielli di famiglia sono anche un riferimento ai genitali maschili, in particolare i testicoli.



Origine

Pare risalga agli inizi del 1900, quando le famiglie conservavano la loro ricchezza sotto forma di gioielli (e ancora non esistano banche o poste), la perdita dei gioielli di famiglia poteva significare la rovina della famiglia.

Il legame che vi è tra un oggetto prezioso e una parte del corpo umano è il seguente: se i testicoli di un uomo venissero danneggiati in modo che non possa più avere figli, anche la sua famiglia sarebbe "finita". Questa è un'allusione al ruolo dei testicoli nella produzione di prole e quindi al mantenimento della linea familiare.

Quindi il modo di dire "gioielli di famiglia" divenne un eufemismo per i testicoli nella società educata in cui anche la menzione di una "gamba" piuttosto che di un "arto" era considerata volgare.

Oggi questa espressione viene usata in tono scherzoso, per esempio nelle commedie statunitensi con doppiatori italiani c'è sempre un personaggio che viene colpito nelle "parti basse", che è un altro sinonimo per indicare i "gioielli di famiglia".



Esempi con frasi

Qui di seguito trovate alcune frasi che includono l'espressione "gioielli di famiglia":

  • Quando è venuta a sapere che lo tradiva con un'altra, l'ha preso a calci direttamente nei gioielli di famiglia.
  • Il lanciatore ha quasi colpito il battitore nei suoi gioielli di famiglia.
  • L'intera folla rabbrividì quando fu colpito proprio nei gioielli di famiglia.
  • Sono stati ritrovati i gioielli di famiglia che erano stati rubati lo scorso mese.
  • A questo punto non le resta che rassegnarsi e decidere di vendere i gioielli di famiglia.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies