Ucràina o Ucraìna: come si pronuncia?


Si pronuncia Ucràina o Ucraìna? L'accento va messo sulla A o sulla I? Qual è la pronuncia esatta: spiegazione ed etimologia della parola.

L'Ucraina ha raggiunto l'indipendenza dall'Impero russo nel 1918 e dall'URSS nel 1991, per anni abbiamo pronunciato il suo nome in entrambe le forme dal momento che anche i giornalisti televisivi hanno fatto lo stesso e, inoltre, molti dizionari riportano entrambe le versioni come corrette. Nel 2015, nel periodo della Guerra in Crimea, l'Accademia della Crusca aveva dedicato un suo intervento sulla pronuncia del nome del Paese. Nel 2022, nel corso della guerra fra Russia e Ucraina, quando il Paese è diventato notizia di cronaca quotidiana in tutte le aree del mondo, l'Accademia della Crusca ha deciso nuovamente di fare chiarezza sulla sua pronuncia. Se in passato si poteva avere un debole alibi in caso di dubbio riguardante la pronuncia della parola Ucraina, da adesso questo alibi non reggerà più.



Ucraina: accento

Se nello scritto si può scrivere "Ucraina" senza aggiungere l'accento, nella lingua parlata è inevitabile il suo utilizzo, che può dare origine a due diversi tipi di pronuncia: "Ucràina" o "Ucraìna": quale delle due forme è quella corretta?

Molti dizionari italiani di vecchia generazione riportano il termine Ucràina (con accenta sulla A) per la lingua russa e Ucraìna (con accento sulla i) per la lingua ucraina. In realtà si deve accentare la "i" di Ucraina sia in ucraino che in russo.

Entrambe le forme sono considerate corrette, tuttavia, quella più corretta, ovvero quella che tutti dovrebbero usare è "Ucraìna" (Ukraìna, ukraìnskij), con l'accento sulla "i".

Di conseguenza anche la parola "ucraìno" va pronunciata con l'accento posta sulla lettera "i".


In passato la pronuncia Ukràina / ukràinskij era ritenuta l'unica e sola forma corretta: la si poteva trovare in poesia, come in quella di Puškin intitolata "Poltava", che usa ripetutamente la grafia Украйна (Ukràjna), e soprattutto nella conversazione comune; ma dal 1950 in poi è diventata meno usata a favore di quella che presenta l'accento sulla "i".



Ucraina: etimologia

Il termine Ucraina deriva dall'Antica lingua slava orientale u okraina, formata da:
  • U = vicino, presso
    okraina = periferia

Il significato in russo dell'intera parola è "al margine, sul confine, in periferia". Questa denominazione non ha quindi alcuna origine storica né alcun richiamo a popoli o nazioni, ma solo una valenza geografica che deriva dal fatto di essere una provincia di confine, in riferimento al fatto di rappresentare il passaggio culturale naturale dalla Russia al resto d'Europa.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies