Signore e Signora: come si abbreviano?


Come si scrive "signore", "signora", "signorina" in forma abbreviata sia al singolare, sia al plurale.

Il titolo di Signore (seigneur o sire in francese, Herr in tedesco, Lord in inglese, señor in spagnolo, senhor in portoghese) era un titolo nobiliare molto diffuso nel Medioevo e nel Rinascimento per indicare i feudatari di rango più basso, ovvero quelli senza altro titolo. Tale titolo poteva essere concesso dal Re, da un nobile o da un'autorità religiosa con potere di comando. Col passare del tempo il titolo di Signore è stato abbandonato con l'apparizione di nuovi titoli come quello di barone (in molti paesi signore e barone erano titoli dello stesso valore).

Oggi, invece, chiamiamo "signore" o "signora" tutte le persone che non conosciamo per nome (es. i passanti per strada), ma anche vicini di casa o persone più grandi di noi accompagnando alla voce "signore" o "signora", a seconda se si tratta di un uomo o una donna, anche il loro nome o cognome o entrambi (es. il signor Giancarlo, il signor Tomarchio, il signor Giancarlo Tomarchio, la signora Maria, la signora Rossi, la signora Maria Rossi).

Questi nomi comuni di persona si possono anche scrivere in forma abbreviata e vengono adoperati solitamente per messaggi formali come negli indirizzi o intestazioni di lettere cartacee ed email di fatture come quelle del servizio elettrico, del gas, del telefono, comunicazioni importanti in generale, biglietti da visita, o anche quando si devono compilare dei moduli ecc.



Abbreviazione di Signore

L'abbreviazione di "signore" è sig.

Il plurale maschile di signore è "signori", la cui forma abbreviata è sigg. oppure sign.ri (questa è una forma meno comune)



Abbreviazione di Signora

L'abbreviazione di "signora" è sig.ra

Il plurale femminile di signora è "signore", la cui forma abbreviata è sig.re



Abbreviazione di Signorina

L'abbreviazione di "signorina" è sig.na

Il plurale di signorina è "signorine", la cui forma abbreviata è sig.ne



Tabella riassuntiva

FORMA INTERA FORMA ABBREVIATA
Signore (singolare maschile) sig.
Signori sigg.
sig.ri
Signora sig.ra
Signore (plurale femminile) sig.re
Signorina sig.na
Signorine sig.ne


Le abbreviazioni di cui abbiamo parlato in questo articolo valgono anche per la lingua inglese. Non perderti l'appunto d'inglese riguardante Mr, Mrs, Miss, e Ms, per capire in cosa si differenziano.



L'uso del maiuscolo

Tutti i termini abbreviati di signore e signora sia al singolare che al plurale vanno scritti con la lettera minuscola, perché sono nomi comuni di persona, a meno che non si trovino all'inizio di una frase. Un caso eccezionale in cui vanno scritti con la lettera maiuscola si ha quando si voglia accentuare l'importanza della persona a cui ci si sta rivolgendo.



L'uso del punto

Nel caso del maschile singolare "sig." e nel maschile plurale "sigg." si ha che entrambe le abbreviazioni finiscano con il punto. Se posti alla fine di una frase si può aggiungere un ulteriore punto per concludere la frase (così in totale si avranno due punti vicini tra loro) o si può anche non metterne altri se nella frase successiva si va a capo o si lascia dello spazio che lascia intendere che quella frase sia conclusa.



Esempi

Qui di seguito trovate alcune frasi con le abbreviazioni di signore e signora:
Gentile sig.ra, abbiamo il piacere di informarLa che ha superato il test di ammissione.
Gentile sig., siamo spiacenti ma non è possibile procedere con la prenotazione per la data richiesta.
Egregio sig., in allegato ci sono le condizioni contrattuali dell'offerta da lei appena attivata.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies