Mappa concettuale: Francesco Hayez



Francesco Hayez (1791-1882) è il capo della scuola di pittura storica, nato a Venezia, vive a Milano, dove è stato professore a Brera. È legato agli ideali del Risorgimento che condivide con i patrioti e l'alta borghesia liberale.

Rinuncia ai modelli mitologici, dopo un inizio neoclassico (con soggetti storico medievali, per cui dipinge con perfezione e accuratezza), per poi rappresentare il vero unito al bello e agli ideali seri. La sua opera è per il popolo con funzione educativa grazie anche alle riproduzioni a stampa.

Hayez rappresenta la continuità fra vecchi e nuovi soggetti favorendo la diffusione del romanticismo. Dal 1820 dipinge soggetti storici, spesso con messaggi criptati, e ritratti di grande personalità. Da grande colorista, Hayez, è il massimo esponente del romanticismo storico.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies