Mappa concettuale: Legami nei solidi



A secondo dei legami, i solidi possono essere:

Ionici = hanno ioni molto uniti che si fondono ad alte temperature. Sono duri e fragili, non conducono elettricità e calore (solo se sciolti) come ad esempio il sale da cucina.

Molecolari = hanno legami deboli, si fondono a basse temperature. Un esempio sono il legno e gli zuccheri.

Covalenti = hanno un tipo di atomo o pochi tipi, si fondono ad alte temperature e sono duri e insolubili in acqua come ad esempio il quarzo.

Metallici = hanno legami forti ma gli ioni slittano gli uni sugli altri perciò sono lavorabili, conducono elettricità e calore anche nei solidi, sono lucidi per la nube di elettroni.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies