Sa o Sà: come si scrive?


Si scrive "sa" senza accento, o "sà" con accento, oppure sa' con apostrofo? Qual è la forma corretta?

Tutti credono di sapere tutto e poi non sanno nemmeno come si scrive la parola "sapere"... alla terza persona singolare del modo indicativo, tempo presente. Il dubbio riguarda se si debba mettere o meno l'accento sulla vocale "a", quindi la domanda sorge spontanea: si scrive Sa o Sà?

La regola grammaticale dice che: 
I monosillabi sono parole formate da una sola sillaba e di queste parole solo pochissime vogliono l'accento, come "sì" (affermazione), lì-là (avv. di luogo), dà (terza persona del verbo dare), dì (sinonimo di giorno), né (cong. coordinativa negativa).

L'accento viene messo quando il monosillabo in questione (la-là, da-dà, si-sì) ha più di un significato/utilizzo. Per esempio:
Si trova là.
Là = avverbio di luogo.

La maestra spiega.
La = articolo determinativo femminile singolare.

Essendo il monosillabo SA utilizzato solo ed esclusivamente per la terza persona singolare del verbo sapere (tempo presente, modo indicativo), la regola vuole che si scrive senza l'accento!!!
Tale regola si applica anche per altri monosillabi come: re, fu, fa, sto, sta, su, no, tu.


ESEMPIO:
- Il ragazzo sa di aver sbagliato.
- La mamma sa di essere stata severa.
- Si sa con certezza che domani non ci sarà alcuno sciopero.
- Come sa la mia torta alle mele?


Chi, invece, scrive  o addirittura sa' con l'apostrofo, sta sbagliando in quanto queste forme non esistono.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.