Scuolissima.com - Logo


Mappa concettuale: Le mastabe



L'arte egizia durò circa 3 millenni, dal 2853 al 30 a.C, non subì influssi esterni per un isolamento culturale e un legame fra arte e religione per onorare gli dei e il faraone. Le prime architetture furono le mastabe, che erano tombe monumentali dei faraoni o dei nobili riunite in necropoli e collocate a Occidente, verso l'Amenti o regno dei morti.
Le mastabe hanno una pianta rettangolare, appartengono al regno antico, hanno mura di 5-6 m a scarpate, all'esterno sono dipinte con colori vivaci, hanno false porte e molte camere, sono composte da due parti: una sotterranea (il sepolcro) e una in superficie, ovvero camere per offerte e preghiere.


🧞 Continua a leggere su Scuolissima.com

Cerca appunti o informazioni su uno specifico argomento. Il nostro genio li troverà per te.


Oppure...
Esegui una ricerca a caso ►

© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2023, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies