Mappa concettuale: Congresso di Vienna



Tra il 1814 e il 1815 le potenze vincitrici discutono per dare stabilità all'Europa, dopo 23 anni di guerre napoleoniche. Vengono proposti il principio di legittimità (devono essere restaurati i sovrani deposti) e il principio di equilibrio tra le maggiori potenze (Francia, Inghilterra, Russia, Austria e Prussia). In base ai quali la FRancia torna ai confini del 1792, l'Inghilterra ottiene colonie e il Regno di Hannover, la Russia ottine Polonia e Finlandia, l'Austria perde il Belgio ma ottiene Veneto e presidenza di una nuova confederazione germanica, la Prussia ottiene Sassonia e territori Renani.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2022, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies