Widget ultimi post di Blogger


Per un gestore di un blog è importante mantenere l'afflusso dei visitatori in modo costante e se possibile accrescerlo ma non è così facile tenere sempre aggiornato il blog attraverso la scrittura di nuovi articoli che potrebbero interessare molte persone e soprattutto è difficile posizionarli al meglio nei motori di ricerca. Per questa ragione è importante saper sfruttare i lettori che ci seguono con maggiore frequenza mettendo in bella vista gli ultimi post attraverso un widget esterno alla piattaforma di Blogger che però funziona molto bene. E' vero che gli ultimi post si possono vedere anche dalla homepage però i lettori solitamente neanche guardano la homepage ma vanno direttamente dentro il primo post con un titolo o un immagine che attiri la sua attenzione.


Questo è l'anteprima di come potrebbe apparirvi il widget nella vostra sidebar che comunque è anche personalizzabile ma prima vediamo come inserirlo. Andate sulla bacheca del vostro blog, poi su Layout > Aggiungi un Gadget > HTML/Javascript, inserite come titolo 'Ultimi Post o Articoli Recenti' ed incollategli tutto questo codice:
<script style="text/javascript">
function ultimipost(json) {
document.write('<ul>');for (var i = 0; i < numposts; i++) {
document.write('<li>');
var entry = json.feed.entry[i];
var posttitle = entry.title.$t;
var posturl;
if (i == json.feed.entry.length) break;
for (var k = 0; k < entry.link.length; k++) {
if (entry.link[k].rel == 'alternate') {
posturl = entry.link[k].href;
break;
}
}
posttitle = posttitle.link(posturl);
var readmorelink = "(leggi tutto)";
readmorelink = readmorelink.link(posturl);
var postdate = entry.published.$t;
var cdyear = postdate.substring(0,4);
var cdmonth = postdate.substring(5,7);
var cdday = postdate.substring(8,10);
var monthnames = new Array();
monthnames[1] = "Gen";
monthnames[2] = "Feb";
monthnames[3] = "Mar";
monthnames[4] = "Apr";
monthnames[5] = "Mag";
monthnames[6] = "Giu";
monthnames[7] = "Lug";
monthnames[8] = "Ago";
monthnames[9] = "Set";
monthnames[10] = "Ott";
monthnames[11] = "Nov";
monthnames[12] = "Dic";
if ("content" in entry) {
var postcontent = entry.content.$t;
} else if ("summary" in entry) {
var postcontent = entry.summary.$t;
} else
var postcontent = "";
var re = /<\S[^>]*>/g;
postcontent = postcontent.replace(re, "");
document.write(posttitle);
if (showpostdate == true) document.write(' - ' + cdday + ' ' + monthnames[parseInt(cdmonth,10)]+ ' ');
if (showpostsummary == true) {
if (postcontent.length < numchars) {
document.write(postcontent);
} else {
postcontent = postcontent.substring(0, numchars);
var quoteEnd = postcontent.lastIndexOf(" ");
postcontent = postcontent.substring(0,quoteEnd);
document.write(postcontent + '...' + readmorelink);
}
}
document.write('</li>');
}
document.write('</ul>');
document.write('<div id="crdt" style="font-size:70%;text-align:center"><p><a href="http://www.scuolissima.com">:)</a></div>');

}
</script>
<script style="text/javascript">
var numposts = 12;
var showpostdate = false;
var showpostsummary = false;
var numchars = 100;
</script>
<script src="http://www.scuolissima.com/feeds/posts/default?orderby=published&alt=json-in-
script&callback=ultimipost"></script> 

Anche se è un codice semplice si possono ugualmente effettuare alcune personalizzazioni grafiche solo nei cambi evidenziati in grassetto e in rosso. La prima modifica che dovete fare è sostituire il nome del blog cancellando Scuolissima ed inserendo il vostro seguito anche dalla scritta .blogspot se non avete acquistato il dominio personalizzato.

var numposts = 12; serve per impostare il numero degli ultimi articoli a 12.
var showpostdate = false; attualmente esclude la data ma se volete inserirla dovete sostituire false con true.
var showpostsummary = false; attualmente è disattivato ma mettendo true potete mostrare anche l'anteprima delle prime righe dell'articolo.
var numchars = 100; se avete scelto di mostrare le prime righe potete anche variare il numero dei caratteri da mostrare ed attualmente è di 100 caratteri.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.