Contatore visite in HTML


Quando si tratta di abbellire il nostro sito o blog, il web ci viene incontro fornendoci tantissime varietà di codici javascript da poter incollare facilmente in un'area HTML. Anche senza spendere un solo centesimo è possibile inserire un contatore per le visite ma ovviamente con le cosiddette limitazioni del caso che comunque andremo a vedere e ad analizzare.


WhosAmung.us offre la possibilità di inserire il proprio contatore delle visite in tempo reale e con pochi click senza nemmeno dovervi registrare, inoltre potete installarlo in più di un sito. Una limitazione non trascurabile è dovuto al fatto che cliccando l'immaginetta del contatore non si aprirà una nuova scheda ma verrete reindirizzati direttamente sul sito di WhosAmung e chi lo farà abbandonerà il vostro sito temporaneamente, per questo motivo consiglio di posizionarlo in zone basse per renderlo visibile solo ai curiosi e non a tutti gli utenti che passano di lì. Inoltre cliccando sul contatore è possibile vedere da quale pagine provengono le vostre visite, per questo motivo questo tipo di contatore lo trovate nei siti che dispongono di una sola pagina, come lo potrebbero essere i siti di streaming per citarne qualcuno.  

Recandovi nella sezione showcase troverete i vari tipi di widget, sceglieteli in base alla vostra tipologia di sito, vi basterà copiare il codice ed incollarlo in una zona che accetta l'HTML.
  • Widget classico: è probabilmente il migliore perché ha una colorazione semplice (rosso e nero) con il numero di colore bianco e identifica al meglio la sua funzione.
  • Widget colorato: è uguale al precedente ma avrete la possibilità di impostare un colore diverso per il numero raffigurato e per lo sfondo dell'immagine.
  • Piccolo widget: è più piccolo del widget classico, è praticamente una striscetta con un numero seguito dalla parola 'online'.
  • Scheda widget: questo tipo di widget è molto invasivo, appare anche se abbassate lo scroll della pagina, lo potete posizionare lateralmente o in fondo ma comunque rimane sempre visibile, non vi consiglio di usarlo.
  • Mappa widget: anziché il numero potete mostrare la mappa che mostra gli utenti collegati da ogni parte del mondo. Potete personalizzare gli indicatori e il loro colore, ed anche lo stile della mappa.
  • Chrome e Firefox: non si tratta di un codice da incollare sul vostro sito ma semplicemente di una estensione funzionante nelle ultime versioni di Chrome o Firefox per vedere quante persone online ci sono collegate sul vostro sito, potete monitorare un massimo di 15 siti.

Ecco come si presenta il contatore una volta cliccato: mostrerà il numero di persone online e quali pagine stanno vedendo in quel momento.

Sul loro sito vi sono già delle guide per Blogger/Blogspot, Tumblr, Wibiya, Wordpress per i meno pratici. Che ne pensate? Io dopo averlo testato vedo che funziona molto bene, segna almeno il 90% delle visualizzazioni però sul lato privacy la versione gratuita non è il massimo ma questo è normale dato che loro puntano sugli account pro a pagamento.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail.