Tema Svolto: La Guerra


Tema Svolto: La guerra è uno strumento bello per chi non lo conosce. Ma a volte è necessario usarlo.

La guerra è uno strumento che è sempre esistito per imporre il proprio volere sugli altri, c'è chi fa la guerra per difendere il proprio onore, chi per nome del proprio dio, ma c'è anche chi fa la guerra perché è "obbligato" a farla, ma questo non è il nostro caso: "L'italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali", eppure noi italiani per risolvere i problemi usiamo la guerra come primo mezzo, così noi come la maggior parte del mondo.
Tutti quanti odiano la guerra o dicono di odiarla, però l'accettano come parte della propria vita. Poi c'è anche gente che la "ama", che non può viverci senza, che vedono la guerra come unico strumento per "comunicare" con gli altri paesi. In fin dei conti è sempre stato così: non vuoi fare come ti dico io? Allora ti uccidiamo. La guerra è l'attività più ripugnante e idiota che possa esistere, e chi la fa è anche peggio. La guerra è l'ultima risorsa per i comandanti che non hanno un cervello e non sanno trattare pacificamente, e mandano dei giovani soldati in guerra, o meglio, in "missione di pace" dicono loro, anche se poi sono i primi a morire.
La guerra è veramente necessaria? Si, in certi casi lo è. Purtroppo ci sono certi paesi che non usano il cervello e uccidono persone innocenti ogni giorno spinti dalla propria fede: i così detti Kamikaze (Kami: Dio -- Kaze: Vento). Con certe persone è impossibile trattare, non ragionano, e gli stati uniti, così come noi, sbagliamo a tentare di fare la "Pace" con questa gente. Uccidere può essere sbagliato, ma è necessario in queste circostanze: meglio prendere provvedimenti subito finché sono ancora un popolo piccolo, prima che crescano e ci bombardino a noi! La guerra c'è sempre stata ed è utile per imparare cose nuove: se non ci fosse stata la seconda guerra mondiale, sarebbe scoppiata una guerra in un'altra data ma per le stesse ragioni!
Quello che però non è necessario è spendere 13 miliardi di euro, senza contare le future spese varie, per dei cacciabombardieri F35. Questi F35 venduti dagli Stati Uniti del valore di duecento milioni di euro l'uno, li potremo usare solo quando saremo autorizzati dagli U.S.A.! Il Canada, l’Olanda, L’Australia e la Turchia hanno rinunciato di comprare questi "aerei" per l'eccessivo prezzo e per i sempre più evidenti problemi tecnici. Ma noi italiani, che siamo in un periodo buio pensiamo a fare la guerra. Purtroppo non si può fare niente, non siamo noi a comandare ma quelle teste vuote dei politici, o meglio, il governo.
L'unica cosa che permetterà ai paesi del mondo di rimanere uniti senza avere controversie è avere un unica religione, dato che rispettare quella degli altri è impossibile. Si, ci possono anche essere guerre solo perché si vuole conquistare territori altrui, ma noi paesi dell'occidente e quelli del nord America non abbiamo questa mentalità conquistatrice, almeno ad apparenza, l'esistenza delle guerre al giorno d'oggi è da attribuire solo e soltanto agli stati nord-africani e gran parte degli stati asiatici.
Soluzioni per questi conflitti ci possono essere, ma sicuramente la "pace" non lo è.


Argomenti più cercati

Seguici su

     



© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2021, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies