Scuolissima.com - Logo

Significato di Romanticismo

Significato:
Il termine romanticismo proviene dall'espressione lingue romanze, con cui si indicano le lingue che nel Medio Evo si svilupparono dal latino. Il termine “romantic” deriva invece dal sostantivo inglese “romance”, utilizzato verso la metà del XVIII secolo per definire gli elementi (romanzesco, non reale, pittoresco) caratterizzanti un certo tipo di letteratura. Nel corso del secolo tale significato si è esteso a indicare uno stato d’animo basato su tali caratteri. Infine, negli ultimi decenni dello stesso secolo, il termine fu utilizzato in Germania, particolarmente da Herder che se ne servì come sinonimo di “medievale” per distinguere la poesia sentimentale dei moderni da quella tradizionale dell’arte classica.
Il Romanticismo in Germania si sviluppò negli anni 1797-98 con la pubblicazione della rivista Athenaeum a cui collaborarono numerosi scrittori, tra cui Schleiermacher, Novalis, Tieck e soprattutto Augusto Guglielmo Schlegel.

Come consideravano il passato
I romantici hanno esaltato il passato in quanto tale, identificando la storia della tradizione. L’epoca da loro preferita è stata il Medio Evo, così avversato invece dagli illuministi; diverso da quest’ultimi fu anche l’atteggiamento nei confronti dell’antichità, non considerata un modello da imitare, ma una fase storica da conoscere in ogni suo aspetto, avendo come punto di riferimento positivo la Grecia e come esempio negativo, da disprezzare, Roma.

Come consideravano la Natura
Essi hanno esaltato la natura come fonte di sfogo per la disperazione sentimentale e per la malinconia solitaria che pervadevano l’animo del poeta romantico.



🧞 Continua a leggere su Scuolissima.com
Cerca appunti o informazioni su uno specifico argomento. Il nostro genio li troverà per te.




© Scuolissima.com - appunti di scuola online! © 2012 - 2024, diritti riservati di Andrea Sapuppo
P. IVA 05219230876

Policy Privacy - Cambia Impostazioni Cookies