Ce l'abbiamo fatta o C'è l'abbiamo fatta: come si scrive?


Si scrive "ce l'abbiamo fatta" o "c'è l'abbiamo fatta"? Con o senza il verbo essere? Con o senza l'apostrofo? Eccovi alcuni esempi per non sbagliare.

La forma corretta è Ce l'abbiamo fatta, così come la vedete, senza l'accento sulla vocale "e" (ovvero senza il verbo essere) e senza apostrofo.

Non ci vuole il verbo essere perché quel "CE" è la variante della particella "CI" davanti ai pronomi (lo, la, li, le, ne). Un trucco per non sbagliare è quello di inserire la parola "essere" al posto della E con accento.

E avremmo avuto una frase senza senso (a meno che non esista una cosa o una persona che si chiama "Abbiamo Fatta", cosa alquanto improbabile):
ce l'abbiamo fatta
c'essere l'abbiamo fatta

Invece, nella frase che segue:
c'è bel tempo
c'essere bel tempo
...seppure la frase continui a stonare, ha un senso rispetto a quella precedente. Proprio perché ha un senso vuol dire che in questa frase è corretto utilizzare l'accento. Infatti "C'È" è la forma contratta di "CI È". Il verbo essere indica che è presente il bel tempo!



Tutte le possibili combinazioni

  • Io ce l'ho fatta;
  • Tu ce l'hai fatta;
  • Lui / Lei / Egli ce l'ha fatta;
  • Noi ce l'abbiamo fatta;
  • Voi ce l'avete fatta;
  • Loro / Essi ce l'hanno fatta.


ESEMPIO:
- Non è stato semplice ma alla fine ce l'abbiamo fatta.
- Dimmi che ce l'abbiamo fatta.
- Purtroppo non ce l'abbiamo fatta.


Nessun commento :

Scrivi un commento

I commenti dovranno prima essere approvati da un amministratore. Verranno pubblicati solo quelli utili a tutti e attinenti al contenuto della pagina. Per commentare utilizzate un account Google/Gmail, altrimenti la modalità "anonimo".